Con la stagione invernale ormai entrata nel vivo, cioè nel bimestre ottobre e novembre 2023, InfoJobs, la piattaforma leader in Italia per la ricerca di lavoro online, ha registrato oltre 8.000 annunci di lavoro da parte delle aziende per le categorie professionali Turismo e Ristorazione e per Commercio, GDO e RetailComplice la necessità di affrontare picchi di affluenza turistica e di vendite per gli acquisti natalizi, la maggior parte delle offerte in entrambe le categorie è con contratti temporanei. Nel mese di ottobre 2023, infatti si è registrato un +2% negli annunci di lavoro con questa tipologia di contratti per Turismo e Ristorazione e Commercio, GDO e Retail.

Analizzando le offerte presenti in piattaforma, InfoJobs ha classificato le professioni più cercate per questa stagione 2023: cameriere, animatore turistico, cuoco, assistente di cucina, barista.

Il podio 2023 per la professione più richiesta in Turismo e Ristorazione è occupato dal Cameriere, togliendo la medaglia d’oro all’Animatore Turistico (primo posto nel 2022) che quest’anno è al secondo posto. Seguono nella top 5 le figure che, a vario titolo, si occupano di ristorazione, dal Cuoco (al terzo posto), all’Assistente di cucina (al quarto), al Barista (al quinto). L’Addetto al catering aereo (al quinto posto nel 2022) rimane in top 10 e precisamente al sesto posto. Fuori dalla top 5, ma entro la top 10, anche lo Chef e l’Addetto alla Pulizia delle Camere.

In pole position per Commercio GDO e Retail si conferma anche nel 2023 la professione di Assistente di vendita, a conferma di un ruolo centrale durante gli acquisti per il periodo di Natale e in previsione dei saldi del nuovo anno. La figura di Esercente di Negozio toglie il secondo posto alla figura di Promoter, che scende al terzo posto nel 2023. Il quarto posto vede il Macellaio e il quinto posto il Cassiere. 

Dentro la top10 altri ci sono altri ruoli chiave per la stagione invernale e per il corretto flusso di approvvigionamento e vendita di merci, come: Responsabile di Reparto Vendita (nono posto) e Magazziniere (decimo posto), invariati rispetto al 2022.