Btp

Due aste da 6 miliardi l’una in Btp. Sono quelle che ha collocato il ministero del Tesoro. Nella prima a cinque anni sono stati assegnati 2,5 miliardi, a fronte di una richiesta di 3,87. Il rapporto di copertura in questo caso è di 1,55. Il rendimento lordo è al 3,84% con un aumento di 14 punti base. La seconda asta, a 10 anni, ha visto invece l’assegnazione di 3,5 miliardi di euro a fronte di una richiesta pari a 4,7 miliardi (rapporto di copertura 1,34), con rendimento lordo al 4,34%, in aumento di 6 punti base. Lo comunica la Banca d’Italia.

In una terza asta, il Tesoro ha anche collocato 3,5 miliardi di euro in CcTeu a 7 anni a fronte di una richiesta pari a quasi 4,75 miliardi (rapporto di copertura 1,36), con rendimento lordo al 2,97%.

LEGGI ANCHE: Btp a vent’anni, collocati 7 miliardi, chi sono gli investitori

La giornata in borsa per i Btp Italiani

La giornata per i titoli italiani in borsa si è aperta in modo stabile. Lo spread tra Btp e Bund tedeschi ha aperto a 189 punti base, mentre il rendimento del titolo decennale italiano si attesta al 4,33%.