Imposta di bollo 2022 scadenza
Imposta di bollo 2022 scadenza

Imposta di bollo 2022, quando è prevista la scadenza? È alle porte. Vediamo come si versa e soprattutto entro quando versare l’imposta di bollo 2022 per le fatture elettroniche.

VEDI ANCHE: Come si compila una fattura elettronica

Entro quando si paga l’imposta di bollo

L’imposta di bollo delle fatture elettroniche va versata entro il 30 settembre 2022. È il tributo per le fatture emesse da aprile a giugno 2022, quindi relative al secondo trimestre dell’anno 2022.

Ma attenzione: se l’importo dovuto al Fisco italiano per il primo e secondo trimestre del 2022 (quindi da gennaio a giugno 20022) non superasse il totale di 250 euro, potrete pagarla anche il 30 novembre 2022.

Imposta di bollo 2023: cosa cambia

Invece, per tutte le fatture elettroniche che saranno emesse dal primo gennaio 2023 questa soglia del termine di scadenza in base al totale fatturato, passerà da 250 euro a 5mila euro. Quindi il Fisco vi chiederà prima l’imposta di bollo per chi fattura meno di quel limite.

Come si paga l’imposta di bollo

Per pagare l’imposta di bollo sulle fatture elettroniche emesse (e-fatture) ci sono diverse modalità. Due in particolare:

  • Con un modello F24 già predisposto dall’Agenzia delle Entrate e scaricabile direttamente sul sito istituzionale dell’Agenzia.
  • Con addebito diretto dal conto corrente bancario del soggetto Iva. In questo caso bisogna indicare il codice del conto corrente Iban del contribuente sull’apposita funzionalità web della propria banca. Dovrete cliccare su “Fatture e corrispettivi”. Una volta inoltrato e confermato il pagamento, vi arriverà una ricevuta. Successivamente ne verrà rilasciata una seconda che attesta l’avvenuto pagamento o l’esito negativo della procedura di pagamento.

Qual è il codice da inserire per pagare l’imposta di bollo?

Nel caso scegliate di pagare con Modello F24, dovrete inserire il codice nella sezione “Erario” che trovate sulla colonna “Importi a debito versati”, e l’anno di riferimento. In questo caso il codice è il 2522 “Imposta di bollo sulle fatture elettroniche – secondo trimestre”.

Quanto costa l’imposta di bollo?

Se scegliete di pagare attraverso il Modello F24 precompilato sul sito di Agenzia delle Entrate, il calcolo dell’imposta di bollo avviene in automatico. Il sistema, infatti, genera automaticamente l’importo da versare. Il sistema moltiplica 2 euro (il valore dell’imposta) per ogni numero di fatture emesse e inviate tramite il Sistema di Interscambio.

Le fatture esenti dal pagamento dell’imposta di bollo sono quelle previste dalla legge, in particolare quelle fuori campo IVA per un ammontare superiore a 77,47 euro.