Zona gialla: Marche, Liguria, Veneto e Trento da 20 dicembre

Il ministro della salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza per il passaggio della Calabria in zona gialla da lunedì.
La regione ha superato tutti e tre i parametri che portano al cambio di colore: l’incidenza (a 119 per 100 mila abitanti,contro un limite di 50), i ricoveri ordinari (16,8%, la soglia è del 15%) e le terapie intensive 11,8%, soglia è del 10%). Il passaggio in zona gialla comporta l’ obbligo di mascherina anche all’aperto, mentre per il resto rimangono in vigore le regole relative al Green Pass e al Super Green Pass applicate nelle zone bianche. Nessuna modifica agli orari di apertura per negozi, bar e ristoranti.