Sono partiti in questi giorni per Iowa City gli studenti che hanno frequentato il master Mba presso Cimba, la prima business school americana in Italia dal 1990. Sono quaranta manager e professionisti provenienti da diversi ambiti aziendali, donne e uomini, che si sono messi in gioco e hanno intrapreso questo percorso formativo in vista di nuovi traguardi professionali e personali. Alla University of Iowa sosterranno l’esame finale, discutendo il loro progetto di business con insegnanti dal curriculum internazionale e con un team di investitori e talent recruiters americani. Il programma Mba si svolge in Italia, in modalità full-time e part-time, nel Campus Cimba sulle colline trevigiane, dove ogni anno si riuniscono studenti provenienti da tutto il mondo. Il Master Cimba, attraverso l’Università dell’Iowa, è accreditato Aacsb e riconosciuto al 21esimo posto come “best public business school” e al 35esimo posto come “best part-time program” secondo U.S. News & World Report 2021. «Frequentare il Master in Business Administration del Cimba è una grande occasione per chi vuole entrare nel mondo del lavoro con il piede giusto o per chi intende rilanciare la propria carriera manageriale», afferma il neuroscienziato e fondatore di Cimba, Al H Ringleb. Il 98% dei partecipanti al Mba Full-time trova lavoro nei sei mesi successivi al conseguimento del titolo e l’89% dei partecipanti al Mba part-time viene promosso o cambia ruolo. Numeri importanti, non c’è che dire. 

www.cimba.it