Il marketplace di servizi fotografici on-demand

«Un po’ più di un anno fa – ci spiega Federico Dolci – abbiamo capito che la fotografia era cambiata perché il flusso di immagini si è moltiplicato per migliaia di volte. Per questo abbiamo aperto la nostra società a febbraio del 2018. Il cliente può prenotare un servizio fotografico in pochissimi secondi in tutta Europa e avere la consegna garantita entro 24 ore. Abbiamo creato una community di fotografi e stiamo cambiando il loro modo di lavorare. Da quando esistiamo abbiamo realizzato più di 4.000 servizi fotografici, con 100.000 fotografie in più di 14 paesi. La parte più significativa della nostra società è tech, grazie a machine learning o reti neurali che processano le fotografie. C’è ovviamente ancora controllo umano e tutto quello che è deep learning e machine learning non è ancora stato applicato alle foto. Siamo partiti da tre founder, oggi siamo a 15 persone. Adesso stiamo aprendo le porte a investimenti in seed o a fondi internazionali. A marzo siamo stati anche a Bangkok per promuovere la nostra creatura, siamo rapidi e scalabili».