ERALDO POLETTO (DIESEL)

Eraldo Poletto dal 1° luglio 2022 sarà il nuovo Global Ceo del brand Diesel. L’avvicendamento al vertice è stato comunicato dalla stessa società che appartiene al Gruppo internazionale di moda OTB – acronimo di “Only The Brave” che esprime lo spirito innovativo e il coraggio senza compromessi del suo fondatore e presidente Renzo Rosso – al quale fanno capo i marchi iconici e anticonvenzionali Jil Sander, Maison Margiela, Marni e Viktor&Rolf. 

Nata nel 1978 Diesel, considerata una pioniera del segmento denim, oggi è un’azienda di lifestyle internazionale e innovativa che produce un’ampia collezione di jeans, capi di abbigliamento e accessori.

Poletto, un manager con 30 anni d’esperienza

A passare il testimone a Poletto sarà Massimo Piombini al quale l’azienda ha dato merito di averportato a termine, nel corso del suo mandato, la missione di definire la strategia e il piano di riposizionamento di Diesel, assegnatagli dal fondatore e Chairman Renzo Rosso e dal board del Gruppo.

Il suo successore designato attualmente ricopre il ruolo di CEO Nord America e conosce profondamente la società e ha già contribuito allo sviluppo nel mercato della nuova direzione strategica intrapresa da Diesel. Eraldo Poletto come manager vanta 30 anni di esperienza nei settori del lusso e del retail e nella sua carriera ha ricoperto importanti incarichi tra i quali: CEO e Brand President del marchio di calzature Stuart Weitzman (Gruppo Tapestry) e amministratore delegato di Salvatore Ferragamo e Furla, guidando l’evoluzione dei marchi a livello globale.

A dirigere il mercato nordamericano è stato chiamato Donald Kohler, manager con una significativa esperienza internazionale nel settore fashion, dove ha ricoperto importati ruoli quali Presidente di Burberry Americas, Chief Executive Officer Americas & Chief Retail Officer di Ferragamo e Presidente del Gruppo Ann Taylor.