Il Made in Italy è un’eccellenza a livello globale ma, in particolare, per quanto riguarda il comparto agroalimentare, il successo dei prodotti italiani è in continua ascesa e le esportazioni continuano a generare un giro d’affari che non conosce crisi.

Nonostante la recessione mondiale e la situazione oltremodo instabile che sta vivendo l’Europa, l’export dei nostri prodotti ha registrato un incremento senza pari, segnando un nuovo record rispetto all’anno precedente.

Un regalo unico

Ma non sono solo le esportazioni a portare alto il nome dell’Italia nel mondo. Moltissime persone scelgono di acquistare prodotti made in Italy online, magari da regalare in occasione delle ricorrenze come il Natale o la Pasqua. Un bel cesto pieno di leccornìe è sicuramente un dono diverso, non banale, che senza dubbio incontrerà il gusto di chi lo riceve.

Acquistare presso uno shop di ceste natalizie alimentari una strenna contenente prodotti enogastronomici italiani, artigianali e certificati, sarà un modo davvero unico di dimostrare affetto alle persone che si amano, donando qualcosa che è possibile condividere insieme, per poter gustare quelle che sono le migliori specialità del nostro Paese, conosciute in tutto il mondo.

Un amore globale

L’Italia, infatti, è conosciuta e amata in ogni angolo del globo non solo per le eccezionali bellezze storico-artistiche e per il mare meraviglioso. Ad attirare ogni anno migliaia di persone, che la scelgono per trascorrere le loro vacanze, sono anche le eccezionali specialità che è possibile gustare in ognuna delle nostre regioni, da Nord a Sud, per un “Grand Tour” enogastronomico che è davvero un’esperienza unica.

Secondo quanto emerge dagli ultimi dati diffusi da Coldiretti, relativi all’export nel periodo gennaio-dicembre 2021, tra i più affezionati “clientidell’italian food, ci sono senza dubbio gli americani, mentre nella Vecchia Europa tedeschi e francesi risultano essere i maggiori consumatori di prodotti nostrani, seguiti dagli inglesi. Russia e Cina si dimostrano, come sempre, fedeli estimatrici del mangiar bene, con una particolare predilezione per i nostri vini.

Le specialità enologiche, infatti, sono in cima alla lista delle esportazioni, con gli spumanti a farla da padrone, che stanno nettamente surclassando altri temibili concorrenti.

I ristoranti italiani nel mondo

Ma a contribuire a far conoscere la cucina del Belpaese nel mondo, secondo i dati pubblicati dal Sole24ore, ci pensano anche i ristoranti italiani, che sono presenti in oltre 60 Paesi. Si tratta non solo di locali singoli, ma anche di vere e proprie catene di ristorazione, affermate e certificate, con sedi in ogni angolo del globo, dall’Europa, al Medio Oriente, all’Asia fino al Nord America.

Il successo di questi ristoranti è riconducibile, senza dubbio, alla qualità dei prodotti che vengono proposti, che non sono semplicemente la “versione taroccata” di qualcosa che si trova solo in Italia, ma che del nostro Paese ha ben poco.

In questi locali, le persone hanno davvero la possibilità di gustare il meglio della nostra tradizione enogastronomica, con ingredienti rigorosamente Made in Italy e ricette che fanno parte della cucina italiana da sempre.

Il successo del nostro Paese nel mondo parte da qui, dalla conoscenza di quelli che sono i suoi infiniti sapori, legati al territorio e ad un saper vivere che non ha eguali.