Quantcast

innovare i processi per proiettare l’azienda in un percorso di crescita, grazie al supporto di Fondimpresa, il fondo interprofessionale per la formazione continua

Dal food alla meccanica, Sud Sistemi punta su marketing relazionale e formazione

L’azienda di Bari ha stretto una sinergia con il Teatro Kismet e, con il programma Food Management School, ha provato a lanciare un sasso nello stagno della sussidiarietà orizzontale e della formazione

Giuseppe Delle Cave
Dal food alla meccanica, Sud Sistemi punta su marketing relazionale e formazione

In giro ci sono tante realtà professionali che offrono consulenze per aziende, inutile nasconderlo. Ciò che però fa la differenza è il livello di attenzione che si riesce a dedicare al cliente. Noi in Sud Sistemi lavoriamo molto su questo aspetto, non lasciandolo soltanto alla buona volontà dei singoli operatori ma trasformandolo in un vero e proprio stile aziendale. Un marchio. Un mood imperniato sulla formazione». Vito Manzari, presidente dell’azienda di Bari che dal 1983 fa dell’innovazione tecnologica e di processo il suo cavallo di battaglia non ha dubbi: «Per essere riconosciuti dal mercato come partner affidabili servono anche competenze soft, piccole tecniche, consapevolezza e tanta visione». La Sud Sistemi è riuscita così a diventare un punto di riferimento concreto e costante in fatto di sistemi informativi nel Mezzogiorno d’Italia. Un porto sicuro – con i suoi quindici dipendenti sempre aggiornati e specializzati in software e servizi di riprogettazione di processi aziendali – per le tante imprese in cerca di assistenza e soluzioni, circa 100, tra Puglia, Basilicata e Calabria; con qualche cliente di prestigio anche oltre i confini nazionali, come la Coca Cola a Tirana (Albania). Dalla collaborazione, proficua, con Fondimpresa (con cui l’azienda barese ha svolto 5 interventi dal 2016 al 2020) nasce poi l’attività di marketing relazionale, comunicazione interna e organizzazione aziendale che ha consentito ai nuovi assunti di frequentare percorsi di aggiornamento mirati, assicurando lo sviluppo di metodologie per la condivisione della conoscenza interna. Lo scopo primario non è quello dell’acquisizione di nuovi clienti quanto soprattutto la costruzione di un rapporto a lungo termine con i clienti già acquisiti.

L’asse con il Teatro Kismet: una nuova consapevolezza nel rapporto con il cliente

Con l’avviso 2/2018 di Fondimpresa, la Sud Sistemi ha stretto un’importante sinergia con il Teatro Kismet di Bari, che quest’anno festeggia i 40 anni di attività. «So che può apparire strano. In molti si saranno chiesti: cosa ci fanno insieme un’azienda di tecnologia ed una di cultura? Il legame tra le nostre attività, tra questi due mondi, è in realtà molto più forte di quanto si possa immaginare», evidenzia il presidente Manzari. «Tanto per iniziare – aggiunge -, entrambe le società gestiscono commesse, eppoi non può esistere oggi la cultura senza la tecnologia e la tecnologia senza la cultura. Da quest’esperienza abbiamo guadagnato tanto in termini di consapevolezza nel rapporto con il cliente e lo scambio è stato proficuo per i dipendenti e i manager di entrambe le realtà». 

Food Management School, un ciclo di workshop per risolvere problemi gestionali

Con il programma Food Management School la Sud Sistemi ha provato a lanciare un sasso nello stagno della sussidiarietà orizzontale e della formazione, chiamando a raccolta imprese e professionisti del settore Food per dare vita a uno scambio virtuoso di idee, progetti ma anche per affrontare insieme le difficoltà gestionali della propria attività. «Raccontando le loro storie, i punti di vista, le esperienze, i manager e i dipendenti ottengono un valore aggiunto e nuove opportunità direttamente dal campo. Una frontiera della formazione del tutto inesplorata, su cui da qualche anno stiamo investendo tanto», spiega il presidente di Sud Sistemi. «La filosofia di base è sempre la stessa. Avviamo campagne d’ascolto per capire quali siano gli intoppi nelle aziende sul piano della gestione dei processi interni. Puntiamo sempre di più nell’innovazione di processo. Offriamo tecnologia a supporto, anche rivolgendoci a terzi. Ciò che realmente conta è introdurre nuovi sistemi in grado di raccogliere il massino in termini di soddisfazione da parte del cliente», conclude Manzari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400