Economy magazine

“La sostenibilità è la strada giusta ma deve essere sostenibile anche per i bilanci. La transizione non deve essere solo ecologica ma anche economica e sociale” a introdurre il tema caldo è il viceministro Vannia Gava all’evento organizzato da Economy sulla sostenibilità. “Trasformare le sfide ambientali in opportunità non è una cosa facile. Per tutelare la biodiversità non si possono adottare approcci ideologici slegati dalla realtà. Coinvolgere imprese e società che devono avere gli strumenti necessari a disposizione”.

Il ruolo del pubblico nello sviluppo sostenibile

Gava ha elencato una serie di interventi che dovrà realizzare il governo che andranno dalla pianificazione normativa sostenibile ai sussidi fino alle politiche di investimenti, fino alla realizzazione delle infrastrutture. “La revisione del Pnrr serve per contenere le risorse. Il Pnrr è un’opportunità incredibile solo se riesce a stare al passo con i tempi. Ai governi rimane il compito di non creare ostacoli a chi investe nel nostro paese. La strada è quella giusta. Vogliamo accelerare le procedure di autorizzazione. Infine, io credo che pubblico e privato non sono due dimensioni parallele. Devono dialogare tra loro”.