Un momento della cerimonia di conferimento delle borse di studio della Fondazione Marco Fileni

La Fondazione Marco Fileni, onlus fondata nel 2016 dalla famiglia Fileni in memoria del terzogenito Marco, ha confermato, anche quest’anno, l’impegno a favore dell’istruzione e del merito grazie alla VIII edizione del progetto “Crediamo nei giovani”. Durante la cerimonia, che si è tenuta presso la palestra Stefano Filonzi dell’Istituto di Istruzione Superiore “P. Cuppari – S. Salvati”, sono state conferite 30 borse di studio per un totale di 45.000 euro, destinati a 15 studenti delle scuole superiori e 15 universitari.

Un investimento nel futuro

Dal 2016, la Fondazione Marco Fileni ha investito oltre 300.000 euro in borse di studio, premiando quasi 230 studenti. Quest’anno, l’iniziativa ha visto un incremento delle domande ricevute, passando da 779 a 814, con un aumento del 4,5% rispetto all’edizione precedente.

I premiati del 2024

Gli assegni, del valore rispettivo di 500 euro per gli studenti delle scuole superiori e 2.500 euro per gli universitari, sono stati assegnati a:

Studenti delle scuole superiori: Lilymei Filippetti, Aslam El Haiti, Margherita Giovagnoli, Chantal Pesci, Roqia Hamdellah, Luna Boarelli, Thomas Ruggieri, Maruf Hassan, Rigers Hoxha, Filippo Salvucci, Kallol Dash, Arun Preet Kaur, Albijona Jusufi, Sadman Araf Yousf, Hargun Pal.

Studenti universitari: Gabriela Emilia Ferariu, Jeta Gashi, Lina Haddad, Irina Shlyapina, Denis Irmici, Fabrizio Salvucci, Malek Hajri, Melissa Chiofalo, Rosa Papaserio, Michael Hamdi, Lorenzo Felici, Marco Sotgia, Chahrazed M’Hamed, Youpeng Liu, Nicole Reyes De La Rosa.

Nuove iniziative

La cerimonia è stata anche l’occasione per presentare le nuove attività della Fondazione, tra cui l’Osservatorio NEET e le Storie di Successo. L’Osservatorio NEET è una ricerca sociale che indaga sulla condizione dei giovani tra i 15 e i 29 anni nel Centro Italia, che non sono né occupati né inseriti in percorsi di istruzione o formazione. Le Storie di Successo, invece, sono video interviste a giovani under 30 del territorio marchigiano che hanno intrapreso percorsi lavorativi non convenzionali, seguendo le loro inclinazioni.

L’impegno della Fondazione

Giovanni Fileni, presidente e fondatore del Gruppo Fileni, ha dichiarato: “L’istruzione e un saldo legame tra generazioni sono le chiavi per costruire un futuro migliore, non solo per i singoli individui, ma per l’intera società e per i territori in cui operiamo. I premi che consegniamo agli studenti più meritevoli simboleggiano il nostro impegno ad investire nel futuro e a facilitare lo scambio tra generazioni, affinché i giovani possano imparare dai più esperti e portare il loro entusiasmo e la loro freschezza di idee nel mondo, ispirandosi anche ai valori di positività ed entusiasmo che animavano Marco”.