e e metalli preziosi sugli scudi

Anno nuovo ranking nuovo, con una inedita coppia al comando della classifica mensile delle reti di consulenti finanziari formata da FinecoBank in testa (con 826 milioni di euro, di cui 472 milioni in gestito, di raccolta netta), seguita da Allianz Bank (705 milioni di euro, di cui 445 in gestito). Solo terza la corazzata Fideuram Ispb forte di quattro reti (542 milioni di euro di cui 252 in gestito), tallonata da Azimut (525 milioni di cui 476 in gestito). Più staccate altre due realtà abituate ai piani alti delle classifiche di settore, Banca Generali (393 milioni, di cui 201 in gestito) e Banca Mediolanum (331 milioni, di cui 241 in gestito). Nessun operatore presenta valori negativi nella produttività, a dimostrazione ancora una volta del vento di mercato favorevole per le reti.