In linea con il Piano di Attività 2024, proseguiranno i dialoghi bilaterali sui servizi finanziari di FeBAF con le ‘consorelle’ europee di Francia, Germania, Regno Unito e Spagna, avviati dalle presidenze di Luigi Abete e Innocenzo Cipolletta. Anna Gervasoni, dg AIFI, seguirà la parte con The City UK

La novità porta la firma del Presidente Fabio Cerchiai ed è rappresentata dalla leadership che, a partire da quest’anno, vedrà al timone delle delegazioni italiane Chiara Soldano (CEO di AXA Italia) per il dialogo con ParisEuroplace (associazione che rappresenta la piazza finanziaria parigina), Pier Carlo Padoan (Presidente di Unicredit) per quello con le cinque associazioni bancarie tedesche (DK) e con l’associazione delle assicurazioni tedesche (GDV), Anna Gervasoni (Direttore Generale di AIFI, associazione italiana del private equity, venture capital e private debt) per quello con gli inglesi di TheCityUK (organismo che rappresenta la piazza finanziaria londinese), e Giovanni Pirovano (Presidente di Banca Mediolanum) per quello con le associazioni finanziarie spagnole.

“Quattro autorevoli componenti del Consiglio Direttivo della Federazione, a valorizzare il ruolo del Board, che guideranno i rispettivi dialoghi favorendo lo scambio di buone pratiche tra comunità finanziarie, incoraggiando azioni comuni a livello nazionale ed europeo, e contribuendo a costruire un terreno comune per le attività e i progetti del settore”, ha sottolineato Pierfrancesco Gaggi, Segretario Generale di FeBAF. Il primo dialogo del 2024 si terrà a Roma l’8 febbraio con la delegazione tedesca. Seguiranno in primavera gli altri tre appuntamenti con Francia, Spagna e Regno Unito. Per quest’ultimo, novità anche da parte britannica: a partire dall’ultimo incontro, la guida della delegazione di TheCityUk è di Massimo Tosato, Chairman di M&G Group ltd.