Economy magazine

30.04.2019

Etica Sgr ha approvato il bilancio integrato 2018. L’assemblea dei soci si è riunita a Milano su convocazione del presidente Ugo Biggeri. Per il nono anno consecutivo, la società di gestione del risparmio ha scelto di redigere il bilancio integrato, che unisce i principali risultati economici e il report di sostenibilità realizzato secondo gli standards del “Gri – Global Reporting Initiative”.
 
“Essere tra i leader dell’Sri italiano e registrare questi risultati è per noi una grande soddisfazione e una sfida, che ci sprona ad essere sempre più protagonisti nel mondo della finanza”, commenta Ugo Biggeri, presidente di Etica Sgr (gruppo Banca Popolare Etica).
 

La raccolta netta dei fondi del sistema Etica è stata di 402 milioni di euro, mentre il patrimonio in gestione è cresciuto di più del 9%, arrivando a 3,5 miliardi

Ai soci verranno distribuiti circa 3,4 milioni di euro di dividendi, pari a 7,45 euro per azione. L’utile lordo 2018 corrisponde a circa 6,4 milioni di euro e l’utile netto a 4,3 milioni. Il risultato è dovuto alle commissioni attive, che valgono 47,9 milioni, al margine di intermediazione, che si è attestato a € 14 milioni e ai nuovi accordi di consulenza Esg siglati con investitori istituzionali. In considerazione del buon andamento dell’azienda, i soci hanno deliberato di accantonare una parte degli utili, pari a 200 mila euro, per future erogazioni liberali.
 
Patrimonio e clienti. Nel 2018 la raccolta netta dei fondi del sistema Etica è stata di 402 milioni di euro, mentre il patrimonio in gestione è cresciuto di più del 9%, arrivando a 3,5 miliardi. È salito in modo significativo anche il numero di clienti che, a fine anno, si attestava ad oltre 204.000 (+15% rispetto al 2017).
 
Engagement 2018 e giustizia fiscale. Nel corso dell’anno, Etica Sgr ha continuato l’attività di engagement con le aziende, una strategia che si sostanzia nell’attività di dialogo con il managementdelle imprese e nell’esercizio dei diritti di votoconnessi alla partecipazione al capitale azionario da parte dei fondi del sistema Etica. Nel 2018 i temi più trattati sono stati il cambiamento climatico e biodiversità, gestione delle risorse idriche, diritti umani.