Un’intera filiera produttiva riunita in un’isola di 2mila metri quadri nella sala meeting della Fiera di Roma. È ciò che è riuscita a mettere insieme Elettrolazio in occasione di EdilExpoRoma 2023, la grande fiera di riferimento del “costruire&abitare” che si è tenuta a Roma dal 27 maggio al 4 giugno. L’importante player di materiale elettrico di proprietà del gruppo Megawatt Spa ha realizzato un’impresa che in Italia ha pochi precedenti: riunire scuole, ordini professionali, professionisti e imprese per “fare rete”. 

Il tutto, partendo da un’idea semplice, che si è trasformata in caso da manuale. «Inizialmente – dice il direttore marketing e comunicazione Stefano Buccali – volevamo organizzare un evento aziendale, ma quando ci è capitata l’opportunità di avere uno spazio alla Fiera di Roma abbiamo colto la palla al balzo e fatto quello che nessuno aveva mai fatto prima: abbiamo coinvolto l’intera filiera. Dalle scuole fino agli ordini professionali, per passare ad aziende e professionisti del settore». 

Una fiera nella fiera 

Quello che doveva essere un semplice evento aziendale si è trasformato così in una sorta di “fiera nella fiera”, un grande happening nel quale si sono incrociate offerta, sperimentazione e analisi del futuro di uno dei settori più importanti dell’impresa italiana. Come se non bastasse, Elettrolazio ha voluto impostare il tutto all’insegna della formazione e della conoscenza. «Non volevamo una semplice esposizione di prodotti – continua Buccali – e per questo abbiamo allestito sale corsi e momenti dedicati alla sperimentazione con led e monitor. Abbiamo offerto a clienti, partner e scuole oltre 30 corsi di formazione in un’apposita sala dedicata all’interno dell’isola Elettrolazio. Esperienza, eccellenza ed evoluzione, valori fondanti di Elettrolazio, sono stati i leit motiv della presenza della nostra azienda all’interno di EdilExpoRoma 2023». E non si sarebbe potuto scegliere uno spazio migliore, visti i 90 mila metri quadri di esposizione, i 500 stand, gli oltre 2 mila marchi rappresentati e i 5 mila operatori presenti EdilExpoRoma, che si è confermata come uno degli eventi più importanti e rappresentativi a livello nazionale e internazionale per i settori edilizia, rivestimenti, impiantistica, serramenti, home design e outdoor. 

Il filo conduttore è l’innovazione 

Nata nell’aprile del 2000 a Frosinone, Elettrolazio rappresenta il primo insediamento extraregionale del gruppo di origine campana Megawatt e fin dai primi passi ha puntato sull’innovazione. Anche questa volta non si è smentita creando una piccola “case history” nel comparto materiale elettrico. «Per noi è stato un grande risultato – sono ancora le parole del direttore marketing e comunicazione – perché siamo andati oltre la normale fiera, dove ci si presenta e si vende un prodotto. Abbiamo avuto l’opportunità di incontrare studenti ai quali abbiamo riservato corsi di formazione ad hoc sulle nuove tecnologie. Le scuole appartengono a un mondo che di solito percorre una strada parallela alla nostra, ma che non incontriamo». Nello spazio espositivo c’erano più di 50 realtà, tra le quali associazioni di categoria (Cna), Ordini professionali (Ingegneri, Architetti, Periti, Geometri) e scuole (Cnosfap Don Bosco). «È stato un investimento importante in termini di visibilità e di comunicazione – conclude Buccali – finalizzato a sviluppare nuove relazioni con professionisti e appassionati del settore e consolidare rapporti già avviati con fornitori e partner commerciali. Elettrolazio è in fase espansiva e punta a rafforzare sempre di più la sua posizione nel territorio del Lazio sia sul mercato elettrico che su quello termoidraulico».