Dopo 5 anni a capo della Direzione Merchant della sede italiana del Gruppo Edenred, Paola Blundo è stata scelta dall’azienda come nuovo Direttore Corporate Welfare. Milanese, una laurea in Economia e Commercio alla Cattolica di Milano ed esperienze importanti in aziende leader della GDO e Multinazionali del Largo Consumo, la Blundo è entrata in Edenred Italia nel 2017, per occuparsi di una rete composta da oltre 150 mila partner commerciali cui si rivolgono ogni giorno oltre 2 milioni di utenti. Con questa nomina Edenred continuerà a innovare e rafforzare le soluzioni diwelfare aziendale, aggiungendo più valore e flessibilità alla gamma dei servizi digitali offerti per migliorare il benessere delle persone e il loro work-life balance. 

Le persone, prima di tutto 

Il Gruppo Edenred da sempre mette infatti al centro le persone e propone servizi che supportano chi svolge un’attività lavorativa in ogni momento della giornata, dalla pausa pranzo, al tempo libero. Mai come in questo periodo è importante offrire soluzioni in grado di migliorare e semplificare la vita delle persone, comprendendo quali siano i bisogni richiesti dalla nuova normalità. L’azienda, a seguito dell’acquisizione di Easy Welfare avvenuta nel 2019, ha fatto del welfare aziendale uno dei pilastri del proprio core business. Le dinamiche socio-economiche hanno da tempo assegnato al welfare aziendale un ruolo fondamentale per la sua capacità di sostenere contemporaneamente le imprese, le famiglie ed anche l’economia del Paese. Basti pensare che, secondo uno studio condotto da The European House – Ambrosetti, oltre 6 milioni di persone vengono supportate da strumenti di welfare aziendale in un momento di forte crisi del mercato del lavoro come quello che stiamo vivendo. Oggi infatti Edenred Italia – che nel mondo rappresenta una rete unica nel suo genere, con i suoi 50 milioni di beneficiari, 850 mila aziende ed enti pubblici clienti e 2 milioni di esercizi commerciali affiliati – punta ad arricchire il panorama di strumenti messi a disposizione per migliorare la conciliazione tra il lavoro e la vita privata, il benessere dei dipendenti e la produttività aziendale.

«Col welfare sosteniamo le famiglie nella crisi»

«Essere parte del Gruppo Edenred mi ha dato in questi anni la possibilità di osservare da un punto di vista privilegiato come stia cambiando il mondo del lavoro e il settore degli employee benefits. Siamo in un momento di grandi cambiamenti, lo smartworking è entrato prepotentemente nelle nostre vite, è cambiato il modo di svolgere l’attività lavorativa, sono cambiate le organizzazioni e con loro le necessità ed i bisogni delle persone», ha detto Paola Blundo commentando il suo nuovo ruolo, «Credo molto nel ruolo sociale che svolge oggi il welfare aziendale, strumento in grado di sostenere le famiglie e, più in generale, il territorio. Questa nuova avventura rappresenta una sfida professionale che colgo con grande entusiasmo». Da nuovo Direttore Corporate Welfare di Edenred Italia manterrà il presidio delle attività della Direzione Commerciale Merchant fino alla nomina del nuovo responsabile e continuerà a guidare il percorso innovativo che ha, da anni, intrapreso il Gruppo.