RSM

RSM, leader nei servizi di audit, assurance, fiscali e di consulenza alle aziende del middle market, ha registrato un fatturato di oltre 8 miliardi di dollari nel 2022 con un incremento del 41% e ha annunciato il lancio della sua strategia globale 2030, incentrata sulla trasformazione, sulla crescita e sulla creazione di valore per tutti gli stakeholder. Le cifre comunicate dalla società parlano di un aumento del 10% dell’organico che arriverà ad avere 57mila professionisti e a una crescita del 100% dei ricavi entro il 2030.

Il trend è comunque positivo 

Nell’ultimo periodo RSM ha visto crescere il proprio business in maniera rapida registrando un +26% in America Latina e un +19% nell’Asia Pacifico. Anche in Nord America e in Europa, RSM ha registrato un significativo incremento dei ricavi, rispettivamente del 14% e del 17%, mentre la regione del Medio Oriente – Nord Africa è cresciuta del 17% e il resto dell’Africa del 10%.

Risultati 2022: la crescita maggiore nella domanda di servizi di consulenza

In qualità di fornitore leader di servizi professionali per il middle market globale, RSM ha visto i suoi ricavi a livello mondiale aumentare del 41,7% negli ultimi tre anni, grazie all’aumento delle richieste da parte dei clienti in tutte le regioni per affrontare i cambiamenti nelle politiche fiscali ed economiche, alle interruzioni della catena di approvvigionamento (supply chain) e alll’impatto commerciale e umano della pandemia.

Il 2022 un anno da record

Nel 2022, i compensi globali per i servizi di consulenza di RSM sono cresciuti del 37%. In particolare, poiché gli attacchi informatici restano una minaccia costante, i ricavi globali della consulenza sui rischi sono aumentati del 26%. La revisione contabile e la fiscalità rimangono aree di servizio fondamentali per RSM che ha registrato una forte crescita globale nei settori della contabilità (11%), della fiscalità (8%) e della revisione contabile (6%).

Una calamita per nuovi talenti 

Grazie ad un’attenzione particolare alla creazione di una cultura inclusiva ed alla positiva esperienza dei dipendenti, RSM continua ad attrarre un gran numero di nuovi talenti, registrando una crescita dell’organico del 18% solo negli ultimi due anni. Jean Stephens, Chief Executive Officer di RSM International, ha dichiarato:  “In RSM il nostro obiettivo è infondere fiducia in un mondo in continuo cambiamento. La nostra rapida crescita è il risultato del supporto e del valore che i nostri professionisti danno ai clienti in oltre 120 Paesi, pur operando in un contesto di cambiamento e imprevedibilità senza precedenti. Per continuare la nostra crescita e consolidare la nostra posizione di leader globale nei servizi professionali per il middle market, investiremo per trasformare ulteriormente la nostra attività in un’organizzazione digitale e basata sulla conoscenza e l’approfondimento, con prodotti e soluzioni vincenti. Il nostro obiettivo è quello di garantire sempre la creazione di un valore positivo e duraturo per i nostri dipendenti, i nostri clienti e le nostre comunità, dando loro la fiducia necessaria per affrontare l’attuale contesto commerciale e il mutevole panorama economico globale.”

Le previsioni di RSM per il 2023

Guardando all’anno appena iniziato, RSM prevede che la domanda di servizi fiscali aumenterà nel 2023, mentre i paesi affrontano i crescenti requisiti dell’OCSE per una maggiore digitalizzazione delle dichiarazioni fiscali e l’adozione di un’aliquota fiscale minima globale.

Gli esperti di RSM prevedono anche che le attività di M&A a livello mondiale rimarranno elevate. In alcuni casi, le imprese ricercano fusioni o acquisizioni per contrastare l’impatto negativo della crisi causata da mancanza di skills, problemi nella catena di approvvigionamento, nel mercato energetico e dalla crescita dell’inflazione.

RSM prevede che le aziende accelereranno i cambiamenti organizzativi e daranno priorità all’innovazione, valutando come integrare l’intelligenza artificiale e la tecnologia di automazione, riqualificare i team o sfruttare l’analisi dei dati e l’outsourcing dei processi aziendali, sia per proteggere che per aumentare le prestazioni.

La strategia globale 2030 segna una nuova era per RSM

Lanciata questo mese, la Strategia globale 2030 di RSM delinea un importante programma pluriennale di crescita e trasformazione che punta a una crescita del 100% del fatturato entro il 2030. Basandosi sulla Strategia delineata, RSM farà sempre più ricorso a modelli di fornitura globali e digitali, a una maggiore generazione di informazioni e a un uso più ampio dell’automazione, dei big data, dell’apprendimento automatico e dell’intelligenza artificiale per abbracciare il nuovo mondo del lavoro e delle competenze e per supportare le aziende nel cambiamento.

La Strategia 2030 di RSM unirà ulteriormente le sue società sotto metodologie e strutture internazionali comuni che le permetteranno di continuare a guidare la qualità del servizio e promuovere pratiche commerciali responsabili, migliorando costantemente l’agilità e l’innovazione. Con una base di clienti globali sempre più ampia, composta da aziende orientate alla crescita e con una mentalità internazionale, RSM rafforza il suo obiettivo che è quello di garantire loro un servizio di eccellenza, grazie a visione ed esperienza alimentate dalla tecnologia, fornendo soluzioni vincenti e su misura.

La Strategia 2030 prevede investimenti significativi nell’acquisizione di talenti e trasformerà RSM in un’organizzazione globale senza soluzione di continuità, con team, cultura, governance e processi comuni in tutti i paesi per consentire sia ai clienti che alle persone di RSM di realizzare le proprie ambizioni.

Jean Stephens ha commentato:

“Siamo entrati in un’era aziendale nuova e di grande trasformazione, caratterizzata da prodotti e servizi tecnologici basati sui dati, da nuovi approcci al lavoro e da una chiara attenzione alla sostenibilità e al purpose. La nostra crescita è stata in gran parte guidata dalla nostra capacità di rispondere efficacemente a queste sfide. Il nostro mantra come organizzazione è “Take Charge of Change (guidare il cambiamento)”. Costruendo relazioni profonde e durature e fornendo ai nostri clienti e ai nostri collaboratori ciò di cui hanno bisogno per prendere decisioni sicure, li aiuteremo ad avere più successo. Come organizzazione, la nostra stessa trasformazione garantirà che la nostra crescita continui a ritmo sostenuto, infondendo a tutti i nostri clienti e colleghi la fiducia per prosperare”.