Quantcast

E POI IL PIACERE...

Un pensiero fiorito
per tutte le mamme

Un volume di ordini tre volte superiore a quello del 2020: queste le aspettative di Interflora Italia per la seconda Festa della Mamma durante l’emergenza Covid-19. Scegliere il fiore giusto e muoversi per tempo possono fare la differenza

Gilda Ciaruffoli

in collaborazione con 

Lockdown e distanziamento sociale hanno trasformato radicalmente tutte le nostre abitudini. Abbiamo imparato a celebrare festività e ricorrenze a distanza su WhatsApp, Zoom, Skype o altri supporti digitali, ma ci mancano i baci, gli abbracci, le carezze e perfino le pacche sulla spalla. Tra tutte le feste, quella della Mamma – che cade ogni anno la seconda domenica di Maggio – è la più tenera in assoluto e solo i fiori possono essere gli ambasciatori dei sentimenti che proviamo verso colei che ci è più cara al mondo. «Gli abbracci a distanza attraverso le creazioni floreali realizzate dai nostri floral designer sono, ormai, la norma – commenta Luca Gerini, ceo di Interflora Italia – Soprattutto in questo momento storico, nel quale è più difficile esprimere affetto e calore in assenza di contatto fisico, vogliamo permettere a tutti di toccare il cuore della propria mamma con un pensiero fiorito. La Festa della Mamma 2021, che quest’anno si celebra il 9 maggio, si preannuncia con un volume di ordini floreali tre volte superiore a quella del 2020».

Proprio in occasione di questa ricorrenza, Interflora ha stilato una lista di fiori e piante ideali da regalare alla propria Mamma:

ROSE ROSSE un grande classico che non tramonta mai; tutte le mamme adorano le rose rosse! Come le mamme lo sono per noi, le rose sono le regine dei fiori per eccellenza ed esprimono l’amore eterno.

ROSE ROSA INTENSO non esiste modo migliore per ringraziare la mamma per l’amore che ci ha dato, e per tutte le cure e le attenzioni che ci ha dedicato, se non con un bouquet di rose rosa intenso che esprime profonda gratitudine.


ROSE ROSA TENUE quante volte avremmo voluto dire alla nostra mamma “vorrei essere come te” o “sei un esempio da seguire”? Con una composizione di rose rosa tenue il messaggio sarà chiaro e forte: grande ammirazione per una grande donna.


ORTENSIA (o rosa del Giappone) una pianta bellissima che riempie gli occhi di stupore; esiste in diverse nuance e proprio per questo è il fiore che esprime l’amore a 360°, ogni sua sfumatura con un preciso significato… a voi la scelta di quello più adatto.


AZALEA profumatissima voluttuosa e colorata è il simbolo della donna; pianta ideale per omaggiare la mamma e ricordarle che è la donna più importante della nostra vita.

BEGONIA secondo una credenza popolare questa pianta assorbe le emozioni negative, un vero e proprio talismano da donare alla mamma per farla sentire sempre protetta.

Qualunque sia il messaggio che – con l’aiuto dei fiori – vogliamo far arrivare alle nostre mamme, ogni momento è quello giusto. Per rendere la loro festa ancora più memorabile, però, è fondamentale far recapitare il nostro pensiero floreale in tempo. «Il consiglio che noi di Interflora ci sentiamo di dare ai nostri clienti – conclude Luca Gerini – è quello di evitare di effettuare l’ordine all’ultimo momento. Fate recapitare i fiori anche uno o due giorni prima del 9 Maggio. I fiori trattati dai nostri fioristi sono sempre freschissimi, hanno una durata di vita molto più lunga rispetto a quelli dei nostri concorrenti e state pur certi che il giorno della Festa della Mamma saranno al culmine della loro bellezza».

PRONTI PER L'ESTATE

Se il Covid19 è riuscito a distanziarci non è stato in grado di fermare le nostre curiosità e le nostre passioni. Chi, durante il lockdown, ha voluto approfondire le sue conoscenze in tema di piante e fiori, ha trovato negli esercizi dei fioristi affiliati al circuito Interflora – circa 1500 sul territorio nazionale e 58.000 in tutto il mondo – un valido punto di riferimento per assecondare la propria curiosità e condividerla con i propri cari, anche a distanza, affidandosi al servizio online che ha sempre assicurato la consegna grazie ai corrieri autorizzati. Ora, visto che l’estate si avvicina, chi desidera continuare a coltivare questa passione è bene scelga le piante e i fiori giusti da regalare e regalarsi. Prima fra tutte, la Lavanda, semplice da coltivare sia in terra che in vaso. Attenzione però al suo significato: nel linguaggio dei fiori indica infatti “diffidenza”. Il motivo? Le vespe e le api che le ronzano attorno, attratte dal suo profumo. Tra le piante tipiche dell’estate c’è poi il Geranio,  immancabile sui nostri balconi perché non necessita di particolari cure e si adatta a ogni ambiente. Il Geranio ha significati legati al concetto di amicizia e vicinanza: regalarne uno rosso intenso, per esempio, porta un messaggio di “consolazione” e “sostegno”. Sboccia tra giugno e luglio il Gladiolo, fiore piuttosto semplice da coltivare. Chi decide di regalarlo deve fare però i conti con il suo doppio significato: il nome, infatti, deriva dal latino gladius (spada) per via della forma delle sue foglie e il messaggio che porta con sé può essere quello di “sfida amorosa” – da inviare per esempio a un rivale in amore –, oppure un più romantico, e pacifico, “mi ha trafitto il cuore”.

VERDE SPERANZA

L’arcobaleno è un simbolo di speranza, di ritorno della luce dopo un periodo difficile. E, infatti, quanti ne abbiamo visti disegnati su toccanti cartelli e lenzuola appese a balconi e terrazzi durante tutto il periodo della pandemia? C’è un fiore, l’Iris, che porta con sé proprio questo stesso messaggio di speranza. Declinato in una vasta palette cromatica, può vantare un’origine legata alla ricerca della serenità: il suo nome significa arcobaleno in greco antico e deriva da Iride – messaggera degli Dei secondo la mitologia greca – che utilizzava proprio l’arco dell’arcobaleno come ponte tra gli uomini, sulla terra, e le divinità del monte Olimpo. Da qui, il legame strettissimo tra l’Iris e le buone novelle. Si tratta dunque del regalo perfetto in questo difficile periodo. Così come lo è l’Azalea, nel linguaggio dei fiori un invito alla speranza per il suo significato di buona fortuna e felicità: la fioritura di questa pianta primaverile è un’indescrivibile esplosione di gioia e fiducia riposta verso chi riceve il dono. O ancora, la Campanula: perseveranza e fiducia nel futuro i concetti fondamentali legati a questa pianta, probabilmente per via del suo collegamento con l’aldilà documentato da alcune tradizioni popolari. C’è infine lo splendido Fiore di Loto, che nasce nelle torbide acque degli stagni ma che porta con sé un forte messaggio di crescita spirituale proprio per la sua modalità di vita: nelle acque melmose le radici si mantengono incontaminate dimostrando di essere in condizioni di sopportare le avversità. Il Fiore di Loto diventa così il perfetto dono floreale verso chi è stato in grado affrontare i problemi della vita raggiungendo infine il proprio scopo, ed è anche l’augurio migliore che si possa fare a chi, dopo le grandi fatiche e rinunce degli ultimi mesi, sta lottando per ricominciare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400