Quantcast

FRANCHISING - IMPRESE & OPPORTUNITA'

Il bioreattore italiano
fa da booster al vaccino

Redazione Web
Il bioreattore italianofa da booster al vaccino

Giuseppe Falvo D’Urso Labate

La velocità di produzione del vaccino anti Covid potrebbe raddoppiare grazie a un dispositivo italiano che si chiama Suspence, acronimo per Suspension environment for cell culture, in italiano “bioreattore per colture cellulari sospese”. La Cellex che l’ha ideato e prodotto, fondata dal PhD in ingegneria biomedica Giuseppe Falvo D’Urso Labate, ha infatti un accordo con una delle industrie farmaceutiche in prima linea nella corsa al vaccino, per attivare il primo piccolo impianto pilota per produrre il farmaco utilizzando Suspence. Se la sperimentazione dovesse soddisfare gli standard attesi, migliorando l’efficienza di produzione, Suspence sarà utilizzato in un impianto di produzione del vaccino vero e proprio.

Il cosiddetto reattore all’interno del quale avviene la coltura delle cellule, base della produzione dei vaccini e di altri farmaci come l’insulina, ha un ruolo molto importante. Dalle cellule infatti si estrae il principio attivo del vaccino o del farmaco che si produce; se le cellule proliferano bene, se ne produce di più. Nel bioreattore Suspence, grazie al ricircolo del fluido che solleva le cellule e le nutre senza sottoporle a stress eccessivi, si ottiene un’efficienza di produzione cellulare fino a 10 volte superiore.

Entro il maggio 2021 Cellex depositerà il brevetto di Suspence in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Cina e in India, i paesi che ospitano più del 50% dei siti produttivi delle grandi case farmaceutiche. Si sta pianificando un ulteriore boost nella distribuzione rivolta al segmento di mercato delle red biotech, le aziende che sviluppano i farmaci, dalle quali viene al momento la domanda dei dispositivi, anche se il target finale sono proprio le case farmaceutiche. E nonostante la crisi Cellex ha aperto due nuove sedi operative e assumerà 9 ingegneri nei prossimi 6 mesi, anche grazie al sostegno ottenuto dal Mise attraverso il programma Smart&Start. È attiva una campagna di crowdfunding che è un’attività di cessione di piccole quote societarie, in tagli standard che vanno da 500 fino a 20mila euro, per sostenere ulteriori investimenti.


https://cellexpansiondevices.com/

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400