Quantcast

Con Scalapy, fintech per lo sport
acquisti a minirate a Decathlon

18 Dicembre 2020

Redazione Web
Con Scalapy, fintech per lo sportacquisti a minirate a Decathlon

Scalapay si allea a Decathlon. La fintech specializzata nei pagamenti dilazionati ha siglato un accordo con il gruppo di articoli sportivi francese per la fornitura del proprio servizio sul mercato italiano.
Dal 15 dicembre i clienti Decathlon possono fare acquisti online utilizzando il pagamento rateale di Scalapay che consente di dividere la spesa in 3 rate mensili senza interessi.
Il meccanismo è semplice. Una spesa da 90 euro effettuata sul sito di Decathlon viene suddivisa in 3 tranche: il cliente paga 30 euro contestualmente all’acquisto; altri 30 euro dopo un mese e i restanti 30 euro dopo due mesi.
“I vantaggi per Decathlon saranno evidenti ed immediati con un aumento del tasso di conversione, aumento dello scontrino medio e diminuzione del tasso di abbandono del carrello, come già riscontrato da altri brand che hanno scelto Scalapay come soluzione di dilazione di pagamento”, commenta Simone Mancini, amministratore delegato della fintech.
Scalapay ha lanciato nel 2019 per la prima volta in Italia un innovativo sistema di pagamento che consente di acquistare beni e servizi su siti e-commerce o in negozi fisici convenzionati dilazionando il pagamento in 3 rate senza interessi.
Il costo per usufruire del servizio di Scalapay è totalmente gratuito per l’acquirente e viene offerto a fronte di una commissione applicata ai venditori che, in cambio, incassano immediatamente l’intero importo della transazione.
Il rischio di eventuali insoluti è totalmente in capo a Scalapay.
Circa l’80% degli utenti che accede a Scalapay riceve l’approvazione all’acquisto (si tratta del tasso più elevato del settore), grazie ad un modello proprietario di valutazione del rischio che in pochi secondi decide se approvare o meno la transazione.
Finora questo speciale algoritmo ha consentito a Scalapay di mantenere i mancati pagamenti a livelli in linea, se non inferiori, ai tassi di default di altri operatori del settore.
Nel suo primo anno di attività, Scalapay è stata utilizzata da centinaia di migliaia di consumatori. Il 60% di questi ha effettuato più di un ordine negli ultimi 3 mesi.
Scalapay è stata adottata da un numero crescente di e-commerce di riferimento in Italia, ai quali offre il proprio servizio anche in Germania e in Francia. Tra questi figurano brand internazionali come Liu-Jo, Calzedonia, Swappie, Piquadro, Colmar e Pandora.
Scalapay è supportata da un pool di investitori operanti nel settore fintech specializzati nello sviluppo di soluzioni di pagamenti digitali per e-commerce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400