Quantcast

Tanti auguri di un 2020 con più politica e meno conflitto d'interessi

Il 2019 si sta chiudendo con episodi, polemiche e modalità deprimenti. Fondazioni e società satelliti di partiti e movimenti che intercettano fondi privati di attori che in cambio si aspettano favori, collusioni mafia-politica, piazze pseudo-affollate che si compattano solo per il no, senza un'idea, e forse senza nemmeno ideali. Non possiamo che augurarci di riscoprire quel dna che tra il '45 e il '65 fece di un Paese agricolo sconfitto e pieno di macerie la settima potenza economica mondiale.

Sergio Luciano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400