Quantcast

Stripe diventa la start-up
più preziosa degli Stati Uniti

Redazione Web
Stripe diventa la start-up più preziosa degli Stati Uniti

Se non conoscete ancora Stripe - l'azienda tecnologica che gestisce i pagamenti online di Facebook e Amazon - ora lo farete: alla fine della scorsa settimana, è diventata la terza startup più preziosa degli Stati Uniti. Aveva raccolto 100 milioni di dollari a gennaio, ma ha già fame di altro: ora ha raccolto altri 250 milioni di dollari da investitori di venture capital, dandogli una valutazione di 35 miliardi di dollari - un aumento del 55% rispetto all'ultima. Ora è superata solo da Juul, produttore di vape-maker non amico del governo, e da The WeWork Parent The WeWork Company. Resta da vedere se Stripe può evitare lo stesso affronto: dovrete aspettare e vedere se potrà avere un'offerta pubblica iniziale (IPO) propria (l'attuale successo della startup è riservato agli investitori privati, spiace dirlo). Ma è verosimile di sì: tenete pronti i vostri strumenti di pagamento, data la crescita esplosiva di Stripe, l'IPO potrebbe non essere lontana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag