crediti deteriorati
CARMINE EVANGELISTA CEO AZ INFOCOLLECTION

La società napoletana A-Zeta, specializzata nella gestione e recupero del credito e leader nel settore della “data investigation”, ha concluso un’operazione di 83 milioni di euro per l’acquisto di crediti commerciali di natura problematica da 2R Plus SPV S.r.l società per la cartolarizzazione di cui Officine CST S.p.A. è special servicer e junior noteholder.
A-Zeta è stata selezionata a esito di una procedura che ha visto la partecipazione di vari players nazionali e internazionali, grazie alla sua esperienza pluriennale nella gestione di tale tipologia di crediti e al suo track record.
“E’ per noi motivo di grande soddisfazione aver concluso l’acquisizione – spiega Carmine Evangelista, Amministratore Delegato di A-Zeta – Questa operazione si inserisce in un più ampio progetto del gruppo che ci vede attivi su tutta la filiera del non performing unsecured che va dall’ origination al recupero incluse le attività di data enrichment che sono un asset unico per valore e contribuzione alla massimizzazione dei risultati delle attività di collection”.

LEGGI ANCHE: Crediti deteriorati nel 2021: rischio ai minimi storici ma recupero giudiziale più lento

Una lunga esperienza nel settore dei crediti deteriorati

A-Zeta è una società indipendente fondata nel 1974. Con un capitale umano di oltre 150 risorse, 14 milioni di euro di fatturato e sedi a Napoli, Milano, Roma e Trieste, AZ presidia i segmenti dei crediti deteriorati in più aree di business: infoproviding, credit collection, special servicer che si affiancano a quelli storici delle investigazioni e della sicurezza.

AZ Info&Collection, Full Credit Servicer indipendente, opera nella gestione dei crediti deteriorati in tutti gli asset class (secured & unsecured- individual, corporate, SME’s) coordinando i canali di collection e massimizzando l’attività di infoproviding.

AZ Info&Collection ha lanciato, per primo in Italia, la filosofia “one client, one servicer“ aprendo la possibilità ai clienti di avere una gestione integrata di interi portafogli NPL puntando a performance di eccellenza grazie all’utilizzo combinato di tecnologie e strategie applicate in tutti i canali di collection controllati, facendo leva sull’utilizzo diffuso della risorsa più importante e core business storico della AR Holding S.p.a. : l’informazione.

LEGGI ANCHE: Banche: eliminate dai bilanci 17 miliardi di sofferenze