Polio

L’E-Club Rotary Distretto 2110, si unisce a Sicily By Car, per annunciare il lancio di una raccolta fondi che ha preso il via martedì 24 ottobre. La partnership strategica tra l’e-Club Distretto 2110 e Sicily By Car ha l’ambizioso obiettivo di raccogliere fondi che saranno direttamente utilizzati per sostenere programmi di immunizzazione e iniziative preventive in regioni colpite dalla Polio.

In tutti gli uffici di Sicily By Car ubicati in Sicilia e a Malta, fino al 31 dicembre 2023, verranno posizionate delle teche che serviranno a raccogliere le donazioni di chiunque voglia unirsi a questa importante iniziativa.

Il problema della Polio persiste nonostante i successi della ricerca

Grazie alla sua iniziativa storica, “End Polio Now”, la Fondazione Rotary ha raggiunto traguardi significativi nella riduzione della diffusione di questa malattia debilitante. Tuttavia, nonostante i notevoli progressi compiuti, la polio continua a minacciare la salute e il benessere di milioni di persone in tutto il mondo, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo.

Il Presidente di Sicily by Car, Tommaso Dragotto, ha così commentato: “Sicily by Car si mette al servizio di una causa che dilaga, ancora oggi nel 2023, in molti tra i Paesi più fragili al mondo. I nostri uffici accolgono migliaia di clienti e questo ci offre la concreta possibilità di dare un aiuto sostanziale alla lotta per la raccolta fondi contro la Poliomielite. Sono personalmente molto orgoglioso di poter affiancare questa importante iniziativa”.

“Questa collaborazione con Sicily By Car rappresenta, per il nostro E-Club, una tappa significativa nella nostra missione di eradicare la polio”, ha dichiarato Alberto Firenze, presidente dell’e-Club Rotary Distretto 2110.Siamo grati per il sostegno di Sicily By Car e siamo fiduciosi che insieme potremo dare un importante contributo alla causa e portare un cambiamento tangibile nelle vite di coloro che sono a rischio di contrarre la poliomielite”.