Delivery aeroporto

Chef Express e McDonald’s si uniscono per fornire un servizio in più ai viaggiatori portando loro il pasto direttamente al gate con il Delivery in aeroporto. Da oggi questo servizio, unico in Italia, sarà disponibile a Ciampino. I viaggiatori, che avranno già completato tutte le necessarie procedure di sicurezza previste all’interno dell’aeroporto, possono recarsi alle casse digitali di McDonald’s, installate in una zona dedicata all’interno dell’aria airside, a ordinare il proprio pasto, personalizzando alcune ricette. L’ordine, che può essere effettuato anche tramite l’App McDonald’s, verrà preparato al momento dal personale McDonald’s nel ristorante che si trova nell’area partenze che precede i controlli di sicurezza, portato al di là dei varchi e consegnato direttamente nella zona dedicata ai clienti in attesa di partire.

«Siamo orgogliosi di questo progetto innovativo nel mercato aeroportuale in Italia e ancor di più perché lo abbiamo realizzato con Aeroporti di Roma, di cui siamo partner da oltre 25 anni. -spiega Gabriele Morisi, Chief Business Development Officer di Chef Express – Questa iniziativa rappresenta un importante passo avanti nell’integrazione digitale tra servizi di ristorazione di qualità e l’esperienza di viaggio. Il contesto Travel è, infatti, un acceleratore di processi e di innovazione e questo progetto ne è un esempio concreto. A Ciampino, unendo digitalizzazione e delivery, abbiamo realizzato una modalità di acquisto e consegna di un prodotto che mira a migliorare la soddisfazione dei passeggeri».

Delivery all’aeroporto, solo la punta dell’iceberg

L’idea di realizzare un servizio di delivery all’aeoroporto è soltanto uno dei progetti che sono in cantiere. »Siamo molto felici che i nostri clienti potranno usufruire di questo servizio che incrementa il nostro livello di accessibilità. Da anni come azienda ci impegniamo a innovare costantemente le strutture dei nostri ristoranti e i servizi che offriamo, per adattarci alle necessità dei clienti anche in base al momento e al luogo di consumo – e questo è il caso di quanto creato nel ristorante McDonald’s presente presso l’Aeroporto di Roma Ciampino»ha dichiarato Michele Pietrangioli, Development Director McDonald’s Italia.

Marilena Blasi, Chief Commercial Officer di Aeroporti di Roma ha commentato: «Ragionare fuori dagli schemi è parte del DNA di Aeroporti di Roma, alla continua ricerca di nuove features per rispondere alle esigenze emergenti dei passeggeri con uno standard di eccellenza; questa iniziativa si innesta nel più ampio progetto di digitalizzazione in ambito Food&Beverage che consente, già oggi, di riservare un tavolo nei ristoranti di Fiumicino o di acquistare in anticipo i prodotti attraverso il proprio smartphone e passare al punto vendita selezionato solo per il ritiro».