Daniela Bracco

Daniela Bracco è la nuova portavoce dell‘Ufficio parlamentare di bilancio (UPB), l’autorità indipendente preposta all’analisi e alla validazione delle previsioni macroeconomiche e di finanza pubblica del Governo, nel rispetto delle regole di bilancio nazionali ed europee. L’incarico – spiega una nota – è stato conferito dal Consiglio, su proposta della presidente Lilia Cavallari, con l’obiettivo di curare la comunicazione e i rapporti con gli organi di informazione e il pubblico istituzionale.

Giornalista proveniente da un consolidato percorso nella comunicazione istituzionale e nelle relazioni esterne nel settore pubblico e privato, Daniela Bracco ha precedentemente ricoperto il ruolo di portavoce in Inps, prima ancora, incarichi presso il Mef in diverse legislature, anche a riporto dell’allora direttore generale Mario Draghi, e poi presso la Presidenza del Consiglio, il Dipartimento dei Rapporti con il Parlamento, e la Camera dei Deputati. In ambito privato, ha avuto ruoli direttivi in Telecom Italia, Accenture, Mts (Società per il Mercato dei Titoli di Stato), Utilitalia, oltre a diverse realtà associative, e all’Inps.

Daniela Bracco è tra le comunicatrici più stimate del sistema nazionale, e non solo nell’ambito dell’informazione economica, perché unisce ad una forte competenza tecnica un’idea limpida e professionale del ruolo del giornalismo ed una grande capacità d’impegno.