Il gruppo italiano Covisian – che con oltre 23.000 dipendenti, gestisce più di 1 milione di interazioni giornaliere con i clienti ed è leader mondiale nei servizi di Customer eXperience – ha annunciato un investimento strategico nel settore healthcare, acquisendo una partecipazione in CUP Solidale.

Cosa vuol dire Cup Solidale

Una startup che ha sviluppato CupSolidale.it, un Centro Unico di Prenotazione digitale che semplifica l’accesso ai servizi sanitari privati. Verifica infatti in tempo reale le agende e le disponibilità di strutture private e non-profit e consente di cercare, prenotare, pagare, una prestazione socio-sanitaria da casa e con soli tre click.

La popolazione in crescita e l’invecchiamento medio richiedono soluzioni innovative nel settore della sanità.

L’obiettivo comune di Covisian e CupSolidale.it è perciò quello di agevolare le persone, anche quelle poco avvezze all’online, nell’accesso alle prestazioni sanitarie su tutto il territorio nazionale.

Covisian cosa fa? Sviluppa soluzioni digitali user-friendly

Per Gabriele Moretti, Founder & Chairman di Covisian: “L’ingresso in Cup Solidale è parte del nostro piano strategico per crescere come Tech Company, offrendo sinergie tra innovazione digitale e capitale umano”.

“L’investimento in CUP Solidale è strategico, considerando la crescita della piattaforma, le sinergie professionali e la visione comune di sviluppare soluzioni digitali user-friendly” gli fa eco Marcello Faticoni, Group Chief Financial Officer di Covisian. 

Leonardo Aloi, CEO di Cupsolidale commenta invece: “Siamo entusiasti della partnership con Covisian, ritenendola fondamentale per la crescita della società. La tecnologia può semplificare l’accesso ai servizi sanitari, e supporteremo Covisian per renderla inclusiva anche per le persone anziane”.