Covisian

Covisian Credit Management ha acquisito il 100% di Credires. «Questa operazione – ha dichiarato Raffaele Aiezza, General Manager di Covisian Credit Management – conferma la strategia di investimento e sviluppo del Gruppo Covisian in ambito debt collection. Siamo particolarmente felici che CCM possa rafforzare il proprio posizionamento di mercato grazie all’acquisizione di Credires. Un’azienda storica, performante, gestita da persone estremamente capaci e professionali. Siamo certi che l’unione delle competenze, unita alle capability del Gruppo Covisian sul digitale e sull’AI, possa arricchire reciprocamente le già importanti potenzialità umane e tecnologiche a disposizione, per poter offrire ancora maggiore solidità e capacità di innovazione e ai nostri Clienti e confermarci punto di riferimento nel mercato del credit management».

“Si tratta di un’acquisizione strategica, guidata, come tutte le iniziative del Gruppo Covisian, da una forte componente tecnologica – dichiara Marcello Faticoni Group Chief Financial Officer di Covisian -. Grazie a continui investimenti nell’innovazione digitale, siamo sempre più in grado, come gruppo, di disseminare i vantaggi di applicazioni come quelle basate sulla generative AI su un ventaglio sempre più ampio di servizi e di utilizzi, applicando la tecnologia con un approccio human to human e per il miglioramento della qualità della vita delle persone e delle imprese. L’operazione inoltre consente di rafforzare l’offerta di Covisian Credit Management – società appartenente al gruppo Covisian – e accelerarne la crescita con un valore complessivo di ricavi che si attesterà a circa 20 milioni per il primo anno con aspettative di crescita sostenibili e ragionevoli considerando un GBV di oltre 7 miliardi su base annuale”.

Le evoluzioni di Covisian

Nata come società specializzata nella creazione di banche date economiche nel  1969,  Credires si è poi specializzata nella gestione del recupero crediti prima come Credirek Sas e dall’anno 2000 con l’attuale denominazione. Sotto la guida di Laura Gianfaldoni e Emanuela Puccinelli, dal 2021 al 2023 ha gestito oltre 500 mila pratiche per circa 2 miliardi di euro di Gross Book Value (GBV) affidato. Covisian Credit Management nasce nel 2020 come evoluzione di CSS SpA, fondata nel 1993, per generare ulteriore valore dalle attività di collection attraverso modelli innovativi. «Nella vita il cambiamento è inevitabile e per l’azienda ancora di più, anche in considerazione della velocità con cui cambia il mercato e delle dinamiche aziendali – ha dichiarato Laura Gianfaldoni Amministratore unico di Credires -. Per evolvere, però, c’è bisogno di competenze, preparazione, progettazione e una buona dose di coraggio. Ed è di coraggio che mi sono munita perché dopo 55 anni trascorsi sulla tolda della nave non è facile mollare gli ormeggi e perdere le sicurezze che danno le abitudini. Sono certa, però, che questo cambiamento modificherà in meglio il futuro di tutti noi.”