Piazza Affari chiude in lieve rialzo una giornata in altalena. Spread stabile a 105

Continua la sensazione che già si era percepita lunedì: le borse europee sono alla ricerca di una direzione, mentre si annunciano nuove restrizioni. Questa volta, a “festeggiare” sono Milano (+0,6%) e Madrid (+1,1). Londra e Parigi chiudono piatte, mentre Francoforte cede lo 0,75%. Il momento di incertezza è mostrato anche da altri indicatori: se le borse cinesi e americane stann sostanzialmente ritrovando il vigore dell’epoca pre-Covid, quelle europee scontano la maggiore pervasività dell’epidemia.

Sul fronte dei titoli di stato, da registrare la buona adesione ai Sure-bond da parte degli investitori, con un collocamento di 17 miliardi complessivi tra titoli decennali e ventennali, a fronte di una richiesta di oltre 220 miliardi. Lo spread scende a quota 132, con il rendimento del btp decennale che ridiscende al 0,71%.