comunità energetiche

Octopus Energy ha lanciato nel Regno Unito Octopus Power Pack, la prima tariffa ‘vehicle-to-grid’ (V2G), una tecnologia in grado di trasformare le auto elettriche in vettori energetici capaci di scambiare energia elettrica con la rete, così da consentire agli automobilisti di ricaricare il propio mezzo senza spendere. In questo modo i possessori di auto elettrica potrà risparmiare in media più di 850 sterline – circa 1.000 euro – all’anno sui costi di ricarica, rispetto alla tariffa indicizzata standard. Il nuovo metodo di ricarica utilizza la tecnologia V2G e Kraken, piattaforma basata su cloud che controlla domanda e offerta grazie all’utilizzo di machine learning e intelligenza artificiale, che consente di individuare il momento migliore sulla rete per le fasi di carica e di scarica del veicolo. Questo comporta ricariche con energia pulita e costi bassi.

LEGGI ANCHE: Prezzo della benzina, dopo un mese non si ferma la crescita

Cosa devono fare gli automobilisti

Gli automobilisti potranno in questo modo collegare il loro veicolo per circa 6 ore al giorno, mente il resto del processo è automatizzato e assicurerà agli automobilisti ricariche gratuite. La tariffa è disponibile nel Regno Unito per tutti coloro che possiedono auto elettriche munite di caricabatterie compatibili con la tecnologia V2G.

Grazie a questa nuova iniziativa, Octopus consolida ancora di più il suo ruolo di fornitore di energia leader nel Regno Unito per i fruitori di auto elettriche. L’azienda ha infatti recentemente superato i 200.000 clienti che hanno sottoscritto le tariffe Intelligent Octopus Go e Octopus Go, che comprendono circa un quinto dei conducenti di auto elettriche in circolazione nel Regno Unito.

Alex Schoch, Head of Flexibility di Octopus Energy, afferma: «Di recente abbiamo superato il milione di veicoli elettrici sulle strade del Regno Unito. Si tratta di un traguardo importante. Tuttavia, la capacità di immagazzinare energia rimane inutilizzata. Una volta raggiunti i 10 milioni di auto elettriche in circolazione, avremo uno stoccaggio sufficiente per alimentare l’intera Gran Bretagna durante le ore di punta. Ai nostri automobilisti basterà collegare il proprio mezzo regolarmente e le loro ricariche saranno completamente gratuite. I veicoli elettrici saranno una leva importante per la flessibilità e la sostenibilità future della rete, ma per arrivarci dobbiamo sbloccare le capacità delle loro batterie. Ora che abbiamo Octopus Power Pack, spetta ai produttori di auto costruire mezzi compatibili con la tecnologia V2G».

Come arrivare all’automobile elettrica

Octopus Electric Vehicles fornisce anche tutto ciò di cui gli automobilisti hanno bisogno per passare alla guida elettrica. Il servizio offre una macchina completamente elettrica in leasing con caricabatterie domestico, una tariffa ad hoc e la ricarica sulla rete Electroverse (con oltre 650.000 stazioni di ricarica riunite in un’unica card e un’unica app). La piattaforma è presente anche in Italia dal 2023, garantendo agli utenti l’accesso a oltre 47.000 colonnine di 60 diversi partner, coprendo nel complesso più del 90% del territorio nazionale. Giorgio Tomassetti, CEO di Octopus Energy in Italia, dichiara: «L’elettrificazione dei trasporti è fondamentale per la transizione energetica. Per avere successo è importante che questo passaggio crei valore, ovvero deve essere accessibile e conveniente per le persone. Per questo, Octopus Power Pack non è una semplice tariffa, ma è per noi un modo di dimostrare al mercato globale che ripensare i nostri sistemi energetici è possibile e ci può condurre a risultati energetici migliori e a miglior prezzo, grazie alla tecnologia».