Fare un upgrade di personalità con un accessorio che vada oltre il materialismo, audace di potere e rivoluzione. Mission ambiziosa ed esordio sfrontato quello di Mür, brand indipendente dell’eyewear di lusso: il design è italiano, la supervisione tedesca, per una collezione 100% handcrafted in Japan. Un progetto internazionale ispirato alla cultura dell’eccellenza, con il coinvolgimento dei migliori team di professionisti dell’industria di settore, che mettono a disposizione del marchio un modello di business e un approccio al lusso innovativi.

Il culto per l’artigianalità e il design si fondono dando vita a collezioni da sole e da vista ispirate al tecno futurismo visionario degli anni ‘30 e ‘40. I materiali utilizzati sono l’acetato e il titanio giapponesi lavorati a mano dagli artigiani locali che mettono a disposizione del marchio il loro know-how indiscusso, profondamente radicato nell’innovazione e nella ricerca di comfort e design.

Tre le collezioni proposte: Zingaro, Vagabondo e Picciotto, a strizzare l’occhio alla cultura italiana e alla tradizione di design che li ha ispirati. Declinati in sei varianti colori, tre per la vista e tre per il sole, queste montature rispondono in modo puntuale alla vocazione non binaria e gender-neutral; per chi vuole un occhiale esclusivo dal design identitario, portavoce di un extra lusso silenzioso al servizio di una personalità irriverente, fanatica e rivoluzionaria.

www.mür.com