Volatilità e mercati asiatici, occhi puntati sul settore tecnologico

Columbia Threadneedle ha deciso di affiancare Soo Nam Ng (in foto) a George Gosden nella gestione del fondo azionario asiatico con sede a Singapore, il Threadneedle (Lux) Asia Equities. In una nota agli azionisti, la Columbia Threadneedle ha dichiarato di voler sfruttare le conoscenze regionali di Threadneedle Investments Singapore.

Ciò vuol dire che qualcosa è destinata a cambiare nella strategia degli investimenti, ma nell’ottica di integrazione del team di Singapore nella gestione del fondo fino ad oggi competenza esclusiva del team britannico guidato da Godsen. 

Il lead manager Gosden collabora con Columbia Threadneedle dal 2010, gestendo un totale di tre fondi azionari asiatici. Da gennaio scorso gestisce il fondo Threadneedle (Lux) Asia Equities e ha 239 milioni di dollari di asset in gestione.

Soo Nam Ng, invece, è un manager nominato su tre fondi del gruppo, concentrati tutti in Asia. Questi includono i due fondi Asia Contrarian Equity e Developed Growth e Income in Asia. A fine aprile, nell’arco di tre anni, il fondo Threadneedle (Lux) -Asia Equities ha guadagnato il 43% (percentuale valutata in dollari statunitensi), mentre l’MSCI AC Pacific ex Giappone TR, valutato in dollari americani, è aumentato del 41,3% nello stesso periodo.