Catawiki lancia la sua prima asta NFT

Catawiki, piattaforma online leader in Europa per gli oggetti speciali, annuncia oggi il lancio della sua prima asta NFT (non-fungible token). Più di 100 opere d’arte digitali di 3 artisti pop di fama internazionale in esclusiva per l’etichetta Mind The Gap – i francesi Aiiroh e Noble$$ e lo statunitense Sinao – saranno all’asta da oggi e fino all’11 dicembre su Catawiki. L’NFT sarà incorporato in un token fisico disegnato dall’artista Soyz Ban, e si accompagnerà a un’opera d’arte fisica unica e identica, permettendo così agli acquirenti di avere il meglio di entrambi i mondi fisici e virtuali.

Il traffico di ricerca per gli NFT – una delle parole chiave del 2021 – ha raggiunto un picco storico negli ultimi mesi. Anche se la popolarità degli NFT sta aumentando, non è ancora facile capire come funzionano realmente. Con questa asta pionieristica, Catawiki mira a far conoscere gli NFT a un vasto pubblico rendendo il processo di acquisto più facile e accessibile.

Gli acquirenti saranno in grado di acquistare gli NFT nella loro valuta locale. Inoltre, Catawiki e Mind the Gap forniranno agli acquirenti supporto e assistenza continui dopo l’acquisto. Le commissioni (le tasse addebitate per il conio e il commercio degli NFT) saranno incluse nel prezzo finale dell’offerta, semplificando ulteriormente il processo. Accanto all’NFT, che sarà incorporato in un token fisico, i fortunati acquirenti otterranno anche una litografia unica dell’opera d’arte, permettendo loro di avere una vera e propria esperienza ”phygital”, scoprendo il meglio dei due mondi.

Le creazioni degli artisti presentano alcuni elementi comuni della pop art, come palette di colori vibranti, soggetti contemporanei e figure dinamiche e reali, e hanno raggiunto in passato considerevoli cifre di vendita. Per esempio ”LOVE” di Aiiroh è stato venduto all’asta per quasi 10.000 euro nel 2017. In questa asta, i pezzi degli artisti saranno venduti senza prezzo di riserva.

‘’Gli NFT stanno rivoluzionando il mondo dell’arte digitale, ma sono ancora sconosciuti al grande pubblico. Autorizzando le transazioni in valute locali, fornendo una guida post-vendita sugli NFT e coprendo tutte le spese amministrative, permettiamo alla nostra community di acquirenti di sperimentare l’universo degli NFT. In quanto assidui innovatori e protagonisti del mondo dell’arte, siamo entusiasti di lanciare la nostra prima asta NFT su Catawiki e siamo emozionati per ciò che il futuro ci riserva”, ha dichiarato Cyrille Coiffet, General Manager for Arts & Antiques di Catawiki.

‘’Gli NFT sono un modo perfetto per gli artisti di mantenere la proprietà delle loro opere d’arte digitali e assicurarsi una parte del ricavato ogni volta che la loro arte viene rivenduta. Sono entusiasta di lavorare con Catawiki e di far conoscere gli NFT a milioni di appassionati d’arte in tutta Europa e oltre”, dice Florian Porte Laborde, fondatore dell’etichetta Mind The Gap.  

‘’Grazie alla loro natura digitale, gli NFT hanno cambiato profondamente il mondo dell’arte di strada. Prima un’opera di street art era inevitabilmente legata al luogo fisico in cui si trovava, mentre ora possiamo produrre street art digitale accessibile a tutti. Sono felice di far conoscere gli NFT al pubblico di Catawiki grazie a questa collaborazione unica”, dice Aiiroh.

L’arte è una delle categorie in più rapida crescita su Catawiki negli ultimi anni. L’anno scorso, la piattaforma ha venduto più di 350.000 pezzi d’arte, inclusi oltre 50.000 direttamente dagli artisti.