Cascina Merlata

Sono state completate le strutture del lotto 5.3 dello sviluppo residenziale di Cascina Merlata a Milano. CBRE, leader internazionale di consulenza immobiliare, ha agito come Project Monitor per conto della proprietà, un fondo immobiliare gestito da CBRE Investment Management, che ha acquisito l’asset multifamiliare “build-to rent” nel 2022.

A chi sono destinati gli appartamenti di Cascina Merlata 

L’immobile, classificato come affordable housing, si trova lungo il viale principale di Cascina Merlata e occupa un’area di 12.000 metri quadrati. L’immobile è composto da 170 appartamenti di diverso taglio disposti su dieci piani fuori terra e due interrati destinati ai parcheggi. Gli appartamenti, rivolti a un target molto vasto dai giovani professionisti a famiglie e persone in cerca di una nuova sistemazione, sono parzialmente arredati e destinati interamente alla locazione, di cui 29 di edilizia convenzionata ordinaria con requisiti, con spazi co-working e aree per eventi. L’immobile ha in corso il processo di ottenimento della certificazione LEED Gold Core&Shell.

Cascina Merlata

«Il ruolo del Project Monitor per conto dell’acquirente è fondamentale nella gestione di un progetto di sviluppo come Cascina Merlata – afferma Alberto Cominelli, Head of Project Management and Building Consultancy di CBRE Italy. “CBRE si conferma un player in prima linea nei processi di trasformazione urbana e siamo orgogliosi di dare il nostro contributo alla riqualificazione di un’area importante e strategica della periferia milanese».

Il progetto di riqualificazione territoriale e infrastrutturale di Cascina Merlata, situata nell’area periferica a nord-ovest di Milano, vanta un totale di 900.000 metri quadrati e ospita impianti sportivi, un teatro all’aperto, un polo universitario e a un ospedale.