squadre che valgono di più

Il calcio moderno, non ce ne vogliano i nostalgici, è fatto di pallone e giocatori, ma anche e soprattutto di denaro, titoli e quotazioni in borsa. Oggi chi ha più soldi prendi i giocatori migliori, impedendo di fatto al calcio romantico di una volta, quello delle bandiere, di trovare una sua nuova applicazione. Ma quali le squadre di calcio che valgono di più al mondo? A rispondere a questa domanda ci ha pensato Brand Finance che ha stilato la sua classifica Football 50 2022.

Le squadre che valgono di più al mondo

Iniziamo subito col dire che si tratta di una graduatoria che non tiene solamente conto del valore del brand dei club calcistici, ma anche del loro Enterprise Value (EV), ovvero di della misura del valore del core business della società, per tutti gli investitori, a prescindere dal modo in cui viene finanziata quella società. Per dar vita a tali stime, Brand Finance ha creato uno specifico multiplo dei ricavi per ogni lega basandosi sui dati di sedici club quotati appartenenti a vari campionati europei. Stabilito tale multiplo base dei ricavi, lo stesso viene regolato in base a 7 rilevanti fattori che influenzano l’Enterprise Value di un club. Si tratta della percezione del campionato in cui gioca il club (indipendentemente dal fatto che il club possieda o meno il suo stadio); del mercato; del valore della rosa; della forza del brand del club (indipendentemente dal fatto che il club abbia o meno una fan base globale); del patrimonio e della storia del club e dei margini operativi.

Le squadre che valgono di più al mondo, la classifica

Applicando la metodologia in precedenza descritta, Brand Finance ha stilato la propria classica delle squadre che valgono di più, mettendo in vetta il Bayern Monaco. Il suo valore sarebbe di 4,736 miliardi di euro, con una crescita del 31,3% rispetto al 2021. Al secondo posto troviamo il Real Madrid con un 3,593 miliardi di euro ed una crescita dello 0,6% rispetto al 2021, mentre al terzo c’è il Liverpool con un valore di 3,592 miliardi di euro ed una crescita dell’8,5% nel confronto con il 2021.

Questa la top 10:

  1. Bayern Monaco – 4,736 miliardi di euro (+31,3%);
  2. Real Madrid – 3,593 miliardi di euro (+0,6%);
  3. Liverpool – 3,592 miliardi di euro (+8,5%);
  4. Manchester City – 3,442 miliardi di euro (+19,7%);
  5. Manchester United – 3,428 miliardi di euro (+12,1%);
  6. PSG – 3,365 miliardi di euro (+14,6%);
  7. Barcellona – 3,032 miliardi di euro (+7,2%);
  8. Chelsea – 2,660 miliardi di euro (+10,1%);
  9. Juventus – 2,294 miliardi di euro (+33,3%);
  10. Arsenal – 1,746 miliardi di euro (-2,4%).

Non si può non notare che tra i primi dieci piazzamenti nella classica delle squadre che valgono di più al mondo ci sia soltanto club italiano, ovvero la Juventus con un valore di 2,294 miliardi di euro ed una crescita del 33,3% rispetto al 2021. Il calcio italiano è indietro, dunque, rispetto a quello spagnolo e soprattutto a quello inglese. Questo il valore delle squadre italiane oltre la Juventus:

  1. Inter – 1,390 miliardi di euro;
  2. Milan – 811 milioni di euro;
  3. Napoli – 520 milioni di euro;
  4. Roma – 434 milioni di euro;
  5. Atalanta – 366 milioni di euro;
  6. Fiorentina – 277 milioni di euro.