Btp Green

Il Tesoro lancia un Btp decennale indicizzato all’inflazione dell’area dell’euro per un importo pari a 5 miliardi di euro. Gli ordini anno già superato i 35 miliardi di euro gli ordini avanzati dagli operatori.

Btp decennale, dal Mef 5 miliardi di euro

Il titolo – si legge nella nota del Mef – ha scadenza 15/05/2036 e tasso annuo dell’1,8%, pagato in due cedole semestrali. Il Btp decennale è stato collocato al prezzo di 99,763 corrispondente ad un rendimento lordo annuo all’emissione dell’1,830%. Il regolamento dell’operazione è fissato per il 26 marzo p.v. A seguire tutto il processo un pool di banche composto da Bbva, Bank of America, Citi, Hsbc e Societe Generale.

I numeri del Btp Valore

I nuovo collocamento arriva in un periodo d’oro per i Btp. Il Btp Valore per sempio, ha battuto tutti i record, sfondando il muro dei 18 miliardi di euro raccolti nel giro di quattro giorni. Il vero e proprio boom dei contratti registrati e del valore è stato il primo giorno di collocamento. Il primo giorno i contratti allocati sono stati in tutto 210.825 con la domanda 6.441.342.000 di euro, che è stata completamente allocata; il secondo giorno il numero di contratti è stato di 165.636 e il controvalore domandato (e allocato) di 4.611.410.000, il terzo giorno i contratti sono scesi a 131.708 per un controvalore di 3.603.363.000 e il quinto sono ci sono stati 56.191 contratti per un controvalore di 1.371.694.000.