Btp Green

Ammonta in tutto a 6 miliardi di euro il valore dei Btp a 7 e 3 anni che sono stati collocati nelle aste odierne dal Tesoro. Quelli con la scadenza al 15 settembre 2026 hanno nel complesso un importo massimo di 3 miliardi di euro a fronte di una richiesta di 4,692 miliardi con un rapporto di copertura a 1,56. Il loro rendimento lordo si attesta al 3,24% con un calo di 51 punti base. Decisamente positivo è anche il bilancio per i Btp che hanno la scadenza al 15 novembre 2030. Anche in questo caso l’intero importo massimo offerto è stato di 3 miliardi a fronte di una richiesta di oltre 4,627 miliardi con un rapporto di copertura a 1,54. L’unica notizia negativa per i risparmiatori è quella del calo dei rendimenti che si attestano al 3,6%.

LEGGI ANCHE: Btp Valore, il collocamento supera i 17 miliardi nella seconda emissione

Come hanno reagito i mercati all’asta dei Btp a 3 e 7 anni 

La giornata dei mercati si è aperta con il segno positivo, soprattutto a Milano. Anche il valore dello spread, cioè il differenziale del rendimento dei titolo stato italiani e di quelli tedeschi (Bund) è stazionario e si è attestato in apertura a 177 punti.