Il ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) ha collocato 7,5 miliardi di euro di Bot 6 mesi con rendimenti in calo.

Mef, 7,5 miliardi di euro di Bot a 6 mesi

Il Tesoro ha emesso 7,5 miliardi di euro del Bot a sei mesi con scadenza 31 maggio 2024. La domanda ha raggiunto 9,47 miliardi, che corrispondono ad un rapporto di copertura di 1,26. Dal resoconto fornito dalla Banca d’Italia emerge che, il rendimento medio ponderato semplice si è assestato al 3,859%, in calo di 12 punti base rispetto all’asta analoga precedente del 26 ottobre 2023.

LEGGI ANCHE: “Proroga mercato tutelato, il governo dice “no” il Pd va all’attacco”

Bot, cosa sono e perchè convengono

I Bot, Buoni Ordinari del Tesoro, sono titoli del debito pubblico italiano di breve termine, ossia con una vita a scadenza di 3, 6 o 12 mesi. In poche parole queste obbligazioni sono dei prestiti concessi dagli investitori allo Stato per un periodo molto ridotto. Questo comporta un rischio minore per i sottoscrittori e un minore rendimento rispetto a scadenze più lunghe. Data la loro breve vita, questi titoli vengono pertanto considerati strumenti di liquidità. I Bot possono essere sottoscritti per un valore nominale minimo di 1.000 euro o per multipli di questa cifra.