Spread in rialzo

Apertura in deciso rialzo della Borsa di Milano a + 1,68%, con 22.262,70 punti. Nel giorno del vertice della Fed che potrebbe varare un aumento dei tassi di interesse, il listino Ftse Mib viene spinto in territorio positivo dall’annuncio di un vertice straordinario della Bce, con lo spread tra Btp e Bund in calo da questa mattina. A trainare Milano sono i titoli bancari.

Corrono i titoli finanziari

iazza Affari allunga Ftse Mib +2,3% di pari passo con il restringimento dello spread. Il calo del differenziale fra Btp e Bund, ora a 217,9 punti base col rendimento italiano sceso sotto la soglia del 4% (al 3,88%) e legato alle attese di interventi straordinari della Bce per contenere la speculazione sui titoli di stato dei paesi più indebitati, a partire dall’Italia. Tale effetto positivo aiuta la banche e il risparmio gestito. Fineco guadagna il 7%, Intesa e Banco Bpm oltre il 5%. Acquisti anche su Iveco (+5,9%).