Bitcoin

Nella giornata di mercoledì i Bitcoin sono arrivati a 60 mila dollari e anche se oggi il valore si è assestato, l’attenzione dei mercati rimane ancora forte. «Il principale crypto asset ha raggiunto ieri il livello più alto degli ultimi due anni, avvicinandosi al 8% dai massimi storici. – scrive Gabriel Debach, Italian market analyst di eToro. Se la chiusura odierna mantenesse o superasse questi livelli, rappresenterebbe la chiusura mensile massima storica per la criptovaluta, oltre ad aver assistito ad una crescita mensile di oltre 20.000 dollari. Questo notevole aumento si è verificato in concomitanza con flussi senza precedenti di afflussi netti negli ETF su Bitcoin, che hanno portato $1,1 miliardi negli ultimi due giorni. Addirittura, Morgan Stanley starebbe considerando l’introduzione di ETF spot su Bitcoin sulla sua vasta piattaforma di brokeraggio. L’ETF di iShares IBIT (BlackRock) è al momento il leader per i maggiori flussi in entrata da inizio anno, con un totale di poco meno di 6 miliardi di dollari. Segue l’ETF di Fidelity, FBTC, con circa la metà di questi flussi, pari a 3,1 miliardi di dollari».

LEGGI ANCHE: Il Bitcoin ha superato i 57mila dollari: non succedeva dal 2021

Perché migliora la fiducia nei Bitcoin

A fare le differenza in questi giorni sono i piccoli investitori e gli istituzionali che stanno sdoganando quella che è la criptomoneta più famosa in assoluto, grazie al miglioramento della fiducia e dell’accesso sicuro agli asset digitali, soprattutto da parte degli istituzionali negli Stati Uniti con il Bitcoin Spot ETF recentemente approvato. «Oggi il mercato delle criptovalute è in qualche modo legato al mercato finanziario tradizionale e si muove in cicli simili. Di conseguenza, i tassi di interesse potenzialmente più bassi e le prospettive macroeconomiche positive sostengono ulteriormente la domanda. Inoltre, si prevede che l’imminente dimezzamento del Bitcoin in aprile possa sostenere un ulteriore aumento del prezzo del Bitcoin. I dati storici mostrano che fino ad oggi ogni Halving ha fornito un significativo supporto a lungo termine al prezzo del Bitcoin” – ha commentato Eric Demuth, CEO e Co-Founder di Bitpanda.