Mobilità elettrica, un’opportunità di investimento che va oltre Tesla

Bcc Energia – il consorzio delle banche di credito cooperativo che supporta le Bcc nei servizi in ambito energetico – ed Enel X hanno sottoscritto un accordo quadro che prevede una partnership per la fornitura di materiali e servizi per l’installazione, gestione e manutenzione di infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici presso le sedi e le filiali delle banche di credito cooperativo. La nuova partnership permetterà di diffondere anche nei piccoli centri e nelle aree interne, oltre che nelle città e nelle aree metropolitane, la cultura e le prassi di mobilità sostenibile. Ad oggi infatti sono più di 10.500 i punti di ricarica installati dall’azienda in tutto il Paese, con l’obiettivo di toccare quota 28mila entro il 2022. Nello specifico, le sedi e le filiali delle banche di credito cooperativo potranno accedere ai servizi dedicati alla mobilità sostenibile di Enel X, attraverso la vasta gamma di infrastrutture di ricarica che consentono di ricaricare i veicoli elettrici presenti sul mercato.