Barbie

Il 9 marzo 1959 la prima Barbie ha fatto il suo ingresso alla fiera del giocattolo di New York: questa data ha segnato la nascita di una bambola iconica, che nel corso degli anni ha accompagnato diverse generazioni di bambine e ragazze e che ancora oggi rimane uno degli oggetti più cercati e apprezzati.

Barbie non passa mai di moda

Secondo i dati di Wallapop, piattaforma leader nella compravendita di prodotti second-hand, le ricerche legate a Barbie hanno registrato una crescita importante. Gennaio 2024 è stato infatti il mese che ha visto il maggior interesse degli utenti nei confronti dell’iconica bambola, con un aumento delle ricerche pari all’80% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In particolare, le parole chiave più cercate dagli utenti sono state “Barbie Vintage”, “Barbie Silkstone” e “Casa Barbie”.

Wallapop, a gennaio aumentano le richieste

A 65 anni dalla sua nascita, la bambola più famosa del mondo si conferma ancora oggi come uno degli oggetti più ricercati dagli italiani, un’icona che continua e continuerà a riscuotere successo: il crescente interesse nei suoi confronti è senza dubbio stato anche supportato dall’uscita del film dedicato a questa bambola, approdato nelle sale cinematografiche lo scorso luglio. Anche in questo caso sono i dati della piattaforma a confermarlo: dopo l’uscita del film dedicato all’iconica bambola, infatti, Wallapop ha visto un picco nelle ricerche legate alla bambola, registrando ad agosto un incremento del 55% rispetto al mese precedente.

Mazza: “Crescono gli acquisti in Italia”

«Il recente aumento delle ricerche legate a Barbie sulla piattaforma evidenzia un momento di particolare interesse per gli italiani», ha dichiarato Chiara Mazza, senior pr specialist Italy di Wallapop. «La crescita ha riguardato soprattutto tre regioni: Lombardia, Lazio ed Emilia-Romagna, che hanno registrato il maggior numero di acquisti legati alla bambola. Con questa crescente attenzione degli utenti, è quindi il momento ideale per mettere in vendita le Barbie e i relativi accessori che non si utilizzano più: i potenziali acquirenti potranno finalmente trovare proprio quello che stavano cercando!».

Barbie disponibile su Wallapop

Che siano genitori alla ricerca di una Barbie per i propri figli o collezionisti appassionati che vogliono accaparrarsi un’edizione particolare della bambola, su Wallapop si può trovare tutto ciò che si sta cercando. Scorrendo il catalogo della piattaforma, anche i più appassionati potranno scovare le edizioni del passato con cui hanno condiviso momenti di gioco e spensieratezza in tenera età: anche la versione vintage è molto richiesta su Wallapop (+111% di ricerche a gennaio 2024 rispetto al mese precedente) e le parole chiave più cercate nell’ultimo periodo sono state Barbie vintage anni ’60, Casa Barbie Vintage e Mobili Barbie vintage. Vendere su Wallapop le bambole e gli accessori che non si utilizzano più, non solo renderà felici i potenziali acquirenti, ma permetterà ai venditori di liberare spazio nelle proprie case e guadagnare qualche soldo extra.