Top Employer 2023
Simone Innocenti

Lavorare in modo nuovo con tutto i 1700 dipendenti in una logica di co-design. È il nuovo traguardo della “People Strategy” di AXA Italia alla base della terza certificazione Top Employer Italia 2023, che la società ha conquistato per il terzo anno di fila. Gli elementi fondanti che hanno portato a questo riconoscimento sono la cultura della fiducia nelle persone e la responsabilizzazione dei collaboratori. L’organizzazione del lavoro dei team, tra presenza fisica insieme e lavoro da remoto, è definita mettendo sempre al primo posto le esigenze dei propri clienti, che siano interni o esterni, poi le esigenze del team, dei colleghi e delle singole persone. Il lavoratore e il professionista vengono così messi al centro dell’universo AXA, che in questo modo ne valorizza le professionalità.

Dopo la fase di workshop e survey tematiche per comprendere gli specifici bisogni delle persone, dei manager e dei team, sta entrando nel vivo la fase di change e messa a terra, con la costruzione dei team agreements, le regole del gioco che ciascun team definirà sulla base delle esigenze dei propri clienti, dei colleghi e le esigenze delle singole persone.

Il benessere del collaboratore al centro degli interessi di Axa

Nel 2022 AXA Italia ha ulteriormente ampliato la concezione del benessere dei collaboratori, sviluppando iniziative distintive di People Care tra cui health days, eventi interattivi animati anche da medici specialisti su temi come la salute degli occhi, le malattie della pelle, con tante informazioni e consigli pratici; appuntamenti settimanali con wellness classes virtuali animate da trainer esperti; screening on-site di prevenzione e diagnosi precoce; consulenze nutrizionali, oltre a un numero verde di assistenza psicologica H24 e uno sportello virtuale di counselling per situazioni di difficoltà o disagio.

A questo si aggiunge una nuova piattaforma welfare con nuovi servizi personalizzati per le famiglie, dai genitori agli anziani, fino ai più piccoli.

LEGGI ANCHE: AXA Italia, un report di sostenibilità 2021 al Top sotto ogni profilo

Impegno continuo sull’inclusione

Il gruppo è impegnato da anni sui temi di gender, LGBT+, mental health, disabilità e multigeneration, con programmi e iniziative specifiche, come webinar e pillole formative sull’importanza del linguaggio inclusivo e il superamento dei bias, la revisione completa di tutte le policy e dei documenti HR in una logica di inclusione e programmi sulla leadership al femminile e genitorialità. L’azienda ha deciso di puntare anche sui percorsi di leadership e di mentoring, una talent academy per allenare i manager di domani, programmi internazionali e la “Climate Academy”, per una formazione e sensibilizzazione su Cambiamento climatico e Ambiente, oltre a 15.000 corsi gratuiti fruibili on demand per sviluppare competenze soft e hard in base alle esigenze specifiche. A questo si aggiungono percorsi formativi distintivi per il settore, come “Mastering Data for Insurance” con SDA Bocconi School of Management, programma di upskilling su big data e customer centricity, che nella nuova edizione 2023 appena partita vede impegnati oltre 40 collaboratori provenienti da tutte le funzioni aziendali.

Axa è decisa a continuare su questa strada

Un palmares che accompagna la convinzione di AXA Italia nel proseguire su questa strada, per continuare ad essere un place to work energizzante che consente a chiunque di realizzare il proprio potenziale. “Questo traguardo, raggiunto per il terzo anno consecutivo, si deve all’impegno di tutti i collaboratori di AXA Italia, che con dedizione e passione lavorano ogni giorno per rendere questa azienda sempre più innovativa per servire al meglio i nostri clienti – ha dichiarato  , CEO del Gruppo assicurativo AXA Italia. Proseguiremo su questa strada, mettendo sempre al centro le persone, puntando su empatia, ascolto, rispetto reciproco, gentilezza e su una cultura di empowerment che valorizzi ogni singola diversità, in linea con il purpose di AXA, “Agire per il progresso dell’umanità, proteggendo ciò che conta”, a partire dalla nostra comunità di persone”.

“Essere ancora una volta considerati Top Employer ci rende orgogliosi perché testimonia il percorso fatto insieme a tutti i colleghi di AXA Italia per dar vita a un ambiente di lavoro distintivo in Italia fondato sul valore di ogni singola persona – prosegue Simone Innocenti, Direttore HR e Organization del Gruppo assicurativo AXA Italia. Non vogliamo fermarci qui, siamo già al lavoro per dare ulteriore slancio a un modello nato per accogliere la diversità e supportare l’inclusione di tutte le persone, puntando a creare esperienze uniche per ciascuno dei collaboratori, costruite in funzione di obiettivi ma anche di come si è come persone”.