Scania

Una rivoluzione del trasporto pubblico in Campania con l’arrivo di 61 nuovi autobus. Di questi 38 sono forniti da Scania e 18 sono a due piani Scania-Beulas e 20 veicoli Scania-Irizar a La presentazione è stata effettuata alla stazione marittima di Salerno. I nuovi acquisti sono inseriti in un programma più ampio di sistemazione del parco circolante, che si pone l’ambizioso obiettivo di sostituire 1665 mezzi che hanno superato la soglia dei 15 anni di servizio, entro la fine del 2024. Questi veicoli rappresenteranno il 60% di quelli in circolazione con una serie di vantaggi a livello di sicurezza e sostenibilità ambientale ed economica.

Il contributo di Scania

 

Le 20 unità Classe III Scania-Irizar alimentate a metano liquefatto (LNG) e i 18 due piani Scania-Beulas di Classe II consegnati ad ACaMIR (Agenzia Campana per la Mobilità, le Infrastrutture e le Reti), contribuiranno all’ammodernamento del parco della Regione Campania.

«Da settembre è stata avviata una formazione specifica per la gestione della parte di carrozzeria dei veicoli Beulas a due piani con l’obiettivo di garantire dal 2024 un service a 360 gradi che includa sia la gestione, sia la disponibilità di ricambi», dichiara Fredrik Swartling, Direttore Service Sales & Operations di Scania Italia.

Un programma di crescita degli investimenti

Nello specifico, i veicoli di Classe II a tre assi da 13,30 metri, sono costruiti su telaio Scania di ultima generazione con motore DC13 da 450 CV Euro 6E, cambio Opticruise GRS895R e sistemi AEB e LDW. La carrozzeria Beulas in acciaio inossidabile presenta un allestimento che offre 84 posti a sedere, 16 in piedi e una postazione disabile.

«Abbiamo un programma di investimenti nel trasporto pubblico locale che è davvero straordinari e stiamo procedendo nel rinnovo totale di tutto il parco dei mezzi su gomma e su ferro, partendo da zero. Completeremo nel prossimo anno, l’acquisto di 600 autobus nuovi, uno sforzo gigantesco al servizio delle nostre comunità», ha dichiarato Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, in un’intervista con Europa Campania a dicembre 2023 durante la cerimonia di consegna dei mezzi.

Nel corso della cerimonia pubblica alla stazione Marittima di Salerno, hanno partecipato le seguenti istituzioni: Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania; Luca Cascone, Presidente della Commissione Trasporti della Regione Campania; Vincenzo Napoli, Sindaco di Salerno e Andrea Annunziata, Presidente Autorità Portuale di Salerno. Inoltre, hanno partecipato all’evento anche i rappresentanti delle aziende AIR CAMPANIA, Busitalia, Sita Sud, Caputo, Mot. Tam, E.T.A.C. e Sellitto.

LEGGI ANCHE: Scania, con i nuovi motori 13 litri a biometano, risparmia il 5% del carburante

“Ci auguriamo che la partnership con le Istituzioni e in particolare con ACaMIR possa dare un ulteriore impulso alla missione comune di realizzare un trasporto passeggeri sempre più sostenibile”, dichiara Roberto Caldini, Direttore People Transport Solutions Scania Italia.