At&t ha avuto un 2021 difficile ma ha prodotto numeri abbastanza decenti. Il 2022 dovrebbe dare risultati ancora migliori e il titolo dovrebbe vedere un aumento di prezzo nel corso del prossimo anno. Si prevede però che At&t  vedrà un taglio del dividendo a causa dello spin-off recentemente perfezionato e gli investitori possono aspettarsi di vedere un rendimento del 5-6%, che è ancora abbastanza forte.

L’azienda ha avuto anni migliori

Come la maggior parte della popolazione mondiale, At&t ha avuto anni migliori. Il titolo ha chiuso l’anno in calo di circa il 16% e ha toccato livelli che non si vedevano dal 2009. La buona notizia è che credo che il fondo sia stato toccato e l’azienda è pronta a vedere un 2022 molto migliore e a superare i suoi pari. C’è ancora molta incertezza per quanto riguarda la situazione dello spin-off che dovrebbe avvenire nel 2022, ma credo che una volta che sarà dietro le azioni, inizieremo davvero a vedere un certo slancio. Quello che possiamo aspettarci da At&t  nel 2022 è una crescita costante ogni trimestre. Soprattutto per quanto riguarda la generazione di cassa e il flusso di cassa libero. Guardando sotto possiamo vedere il flusso di cassa libero, il contante dalle operazioni e l’Ebitda trimestrale nel 2022. Quello che si vede è coerenza, prevedibilità e crescita costante. John Stankey, il Ceo, ha detto che «At&t è all’inizio della trasformazione e crediamo di avere un’opportunità significativa davanti a noi per espanderci, condividere le nostre aree di interesse e guidare rendimenti migliori, inclusa una crescita sostenuta dei guadagni. Continuiamo a sforzarci di guadagnare la vostra fiducia un trimestre alla volta, fornendo prestazioni operative e dimostrando che il nostro slancio è reale e sostenibile».

Un’azienda noiosa ma sana!

C’è ancora molto nell’aria per quanto riguarda lo spin-off tra Discovery e Warner Bros, ma ciò che è incoraggiante è il focus sulla crescita sostenibile oltre a questo. L’azienda avrà un attacco molto meglio focalizzato e questo beneficerà sia l’azienda che gli azionisti nel lungo periodo. Ciò che rimarrà sarà un’azienda piuttosto noiosa, ma noiosa è un bene per molte ragioni. Agli investitori piace la prevedibilità, e sono sicuro che la maggior parte sarebbe d’accordo che At&t  è stata tutt’altro che questo negli ultimi 10 anni, al di fuori del dividendo.