«Da anni siamo alla continua ricerca di politiche che possano favorire lo sviluppo delle libere professioni e attraverso la piattaforma BeProf diamo grande valenza alle soluzioni che tutelino i professionisti contro i rischi che possono minacciare l’attività degli studi professionali. In questa direzione, grazie alla partnership strategica con Allianz, tra i leader mondiali del settore assicurativo, intendiamo mettere a disposizione dei liberi professionisti esclusive garanzie assicurative per rispondere a ogni loro esigenza sia in ambito professionale che personale». Con queste parole, il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, ha salutato l’accordo sottoscritto con l’amministratore delegato di Allianz S.p.A., Giacomo Campora, che mira appunto a sostenere la crescita dei liberi professionisti in Italia e accompagnarli nel percorso indicato dalla road map del Pnrr: Digitalizzazione, Innovazione e Competitività.

«Siamo lieti di affiancare il mondo delle libere professioni grazie alla partnership stretta con l’importante realtà di Confprofessioni, guidata dal Presidente Gaetano Stella» ha dichiarato l’amministratore delegato di Allianz S.p.A., Giacomo Campora. «Abbiamo trovato in Confprofessioni un interlocutore attento e lungimirante sui temi della protezione e gestione dei rischi, che ha riconosciuto in Allianz, nel valore del suo brand e delle sue soluzioni il partner ideale. Con il supporto qualificato dei nostri Agenti professionisti, possiamo offrire agli aderenti le migliori soluzioni di protezione per la persona, per l’azienda e per gli studi professionali».

La partnership tra Allianz e Confprofessioni – in vigore dal 15 marzo scorso – prevede la possibilità per i professionisti aderenti del sistema confederale (persone fisiche e giuridiche), ai dipendenti assunti con il contratto Collettivo nazionale di lavoro per gli studi professionali e ai relativi familiari conviventi, di acquistare a condizioni esclusive diverse coperture assicurative offerte da Allianz per tutelare l’attività dello studio professionale, per difendersi da attacchi informatici, per l’assicurazione auto-mobilità e per proteggere casa e patrimonio. L’attenta valutazione, pianificazione e gestione dei rischi sono elementi chiave per lo sviluppo di ogni attività economica, per gli individui, le aziende e gli studi professionali: assicurarsi contro i rischi che potrebbero compromettere la sopravvivenza stessa del nucleo familiare o dell’attività professionale è fondamentale per affrontare con serenità le sfide quotidiane e per cogliere le opportunità di crescita che la ripartenza del Paese prospetta per il futuro.

La convenzione nazionale, estesa a tutta la rete commerciale degli Agenti Allianz, prevede condizioni agevolate per tutelarsi dai molteplici rischi legati alla specifica attività professionale con la polizza multi ramo Globale Professionisti, per Allianz Cyber Protection Pmi, la soluzione dedicata alle piccole e medie imprese che salvaguarda dagli attacchi informatici, per l’assicurazione auto-mobilità (RC Auto e Cvt autovetture: incendio, furto, kasko, atti vandalici, garanzie aggiuntive, tutela legale, infortuni del conducente, assistenza) e per proteggere la casa e il patrimonio con Allianz Ultra Casa e Patrimonio (ambiti: fabbricato, contenuto, responsabilità civile, tutela legale e catastrofi naturali).

Registrandosi sulla piattaforma Beprof – sviluppata da Confprofessioni per creare, sviluppare e gestire servizi, strumenti e agevolazioni riservate ai professionisti – è possibile accedere alle condizioni esclusive per l’acquisto dell’offerta assicurativa di Allianz.