Dario Duse, bresciano, classe 1973, è il nuovo Country Leader Italia di AlixPartners, società globale di consulenza che opera in 20 settori industriali ed è presente in oltre 60 Paesi tra cui l’Italia, dove dal 2003 ha una sede principale a Milano. Succede a Paolo Rinaldini che era a capo del team italiano per 7 anni e che continuerà nel suo ruolo di Managing Director con una focalizzazione particolare sul settore Aerospace and Defence.

Dario Duse Alix Partners, insieme dal 2003

Dario è stato parte del gruppo di professionisti che ha avviato le attività di AlixPartners in Italia e in Europa nel 2003 contribuendo allo sviluppo della Società fino al 2008. Nei 4 anni successivi è stato Chief Operating Officer in gruppo industriale all’estero e successivamente Operating partner in un primario fondo di private equity, rientrando in AlixPartners nel 2012 , fino a ricoprire il ruolo di Managing Director e co-leader europeo del team Automotive and Industrial.

Duse continuerà a supportare aziende multinazionali e medie, principalmente nei settori automobilistico, manifatturiero e dei beni di lusso, nel disegno e nell’esecuzione di miglioramenti operativi tangibili e sostenibili in situazioni complesse e di turnaround.

Nel nuovo ruolo di Country Leader per l’Italia, che si affianca a quello di co-leader EMEA del team Automotive e Industrials, si occuperà anche di guidare le attività della sede italiana che ad oggi conta circa 60 consulenti con l’obiettivo di continuare a svilupparne la presenza nei numerosi settori industriali, tecnologici e di servizi in cui AlixParnters opera con successo a livello globale.

«Sono onorato ed entusiasta di prendere questo nuovo sfidante e importante ruolo, guidando un team coeso di professionisti straordinari, che negli anni è diventando il riferimento per la definizione e la realizzazione di programmi di miglioramento operativo e di trasformazione “when it really matters” per aziende industriali e operatori di private equity. Certamente il nostro approccio, l’esperienza del team ed i valori chiave che ci guidano nelle attività quotidiane continueranno a fornirci opportunità di grande sviluppo ulteriore» ha commentato Dario Duse.